Giochi nella formazione aziendale. Utilizzo di modelli di counseling integrato in azienda
Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 192,   6a ristampa 2019,    1a edizione  2012   (Codice editore 1060.216)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856844269
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856871210
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Uno strumento utilissimo per tutti coloro che operano nella consulenza aziendale e nella gestione dei gruppi (formatori, coach, team leader). Il testo riporta numerosissimi giochi da proporre ai gruppi. Per ogni gioco viene evidenziata la difficoltà per il trainer, il materiale – spesso da realizzare in proprio – indispensabile per il gioco, le modalità di svolgimento e, in alcuni casi, delle varianti.
Utili Link
La Gazzetta dell'Economia Intervista a Stefano Masci (di Fabio Traversa)… Vedi...
Presentazione del volume

Perché fare formazione con i giochi, i role playing, le simulazioni e gli altri esperienziali? Per esplicitare dinamiche e stimolare consapevolezze sul perché di certi comportamenti. Per rafforzare una trattazione teorica su argomenti come la comunicazione efficace nei gruppi di lavoro, l'analisi delle dinamiche con il potere, la leadership e la followership, la gestione dei conflitti. Per affrontare le diversità di pensiero e dei comportamenti e tutto ciò che accade dentro un team e che potrebbe minare la mission aziendale.
Questo volume riporta numerosissimi giochi da proporre ai gruppi. Per ogni gioco viene evidenziata la difficoltà per il trainer, il materiale - spesso da realizzare in proprio - indispensabile per il gioco, le modalità di svolgimento e, in alcuni casi, delle varianti.
I giochi sono costruiti secondo quelle teorie e tecniche di counseling che consentono di acquisire competenze sui comportamenti che agitano i gruppi, su cosa facilita o blocca le dinamiche, sui giochi transazionali e sulla comunicazione efficace e assertiva.
Uno strumento utilissimo per tutti coloro che operano nella consulenza aziendale e nella gestione dei gruppi.

Stefano Masci è direttore della scuola di Counseling a Indirizzo Integrato CIPA (www.cipacounseling.eu) ed è professore incaricato presso l'Università di Roma "Tor Vergata" dove insegna Modelli relazionali e Analisi e gestione delle dinamiche nei gruppi di lavoro. È vice direttore e docente al Master di I Livello Counseling Integrato e Abilità Relazionali all'Università di Roma "La Sapienza". Da anni opera come consulente per aziende e tiene conferenze in Italia e all'estero su tematiche legate al counseling e alla facilitazione aziendale.

Indice


Introduzione
(Funziona tutto)
Parte I. Counseling in azienda
Prima di iniziare
Il modello
Counseling, formazione e consulenza
(Counseling; Formazione; Consulenza; Facilitazione)
Parte II. Giochi e role playing
Introduzione
Feedback
(Fenomenologia e feedback fenomenologico)
Le carte
(I 36 stratagemmi; L'arte della guerra; L'I Ching; Le frasi magiche)
Il gruppo
(Trigonometria nel grupp; Tabella smile o mood diagram; Fasi del gruppo; Prima del decollo, durante il volo, dopo l'atterraggio; Neurobica; La metafora; Problem solving inatteso)
La comunicazione
(Comunicazione non verbale; Comunicazione para-verbale - Silenzio; CV, Cpv, Cnv - Rispecchiamento; Rispecchiamento valoriale; L'importante non è quello che dico...; L'importante è quello che dico...)
La Pnl
(Violazioni linguistiche; È troppo difficile, non posso riuscirci; Lem 2; Tarare la macchina Lem 1; Lavorare sull'obiettivo; La scala a pioli; Il gioco della vita)
La Gestalt
(La sedia bollente; Costruiamo il tutto; La fiducia; Le emozioni; Sette maschere per giocare)
L'AT
(Io sono OK; Copioni transazionali; Giochi transazionali; Io vengo da Gerusalemme senza ridere e senza piangere; L'azienda che vorrei; Pac-Pdcsam; Gcmhff-Pnsm; Conflittogramma)
L'enneagramma
(Dimmi che enneatipo sei e...)
Conclusioni
Bibliografia
Indice analitico.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access