Semiotica in pratica. Strumenti per governare le strategie di brand
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per professional
Dati
pp. 160,   1a ristampa 2017,    1a edizione  2014   (Codice editore 640.8)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820470562

In breve
Un volume pensato per introdurre il lettore, studente o professionista del marketing, alla pratica semiotica e comprendere come utilizzarla per orientare e governare le strategie di comunicazione aziendali.
Presentazione del volume

La semiotica offre strumenti pratici estremamente efficaci nella ricerca strategica, per orientare le scelte di comunicazione e il posizionamento di un brand, fino ad assumere un ruolo cruciale nella creazione di nuovi prodotti e nella lettura dell'evoluzione di un mercato. Superando le diffidenze e i pregiudizi che la circondano, questo testo ne mostra l'estrema concretezza, la "presa diretta" sul mercato che si esprime attraverso la capacità di leggere i modelli di consumo e di comunicazione di un settore.
Il testo è pensato per Case Histories - tutti casi reali tratti dall'esperienza di ricerca dell'autrice; gli ambiti e le aziende coinvolte sono assai differenti, per dimostrare come l'applicazione del metodo semiotico sia trasversale ai settori e alla tipologia d'impresa.
Mostrando il "meccanismo" della pratica semiotica, il testo illustra come, partendo dall'analisi di una questione specifica, la risposta arriva sempre da uno sguardo d'insieme, da un'analisi capace di ricostruire la "logica" del sistema in cui un brand o un prodotto si muovono, per decodificare il linguaggio di un settore e le sue "narrazioni" così da offrire indicazioni strategiche concrete.
Il linguaggio è volutamente semplice e diretto, lascia da parte i tecnicismi della disciplina a favore di esempi concreti che rendano immediatamente comprensibili i riferimenti teorici, là dove presenti.
Per queste caratteristiche il volume è pensato per introdurre il lettore, studente o professionista del marketing, alla pratica semiotica e comprendere come utilizzarla per orientare e governare le strategie di comunicazione aziendali.

Laura Rolle è docente di Semiotica della pubblicità presso l'Università di Torino e insegna Linguaggi della comunicazione aziendale presso il corso di Management dell'Informazione e della comunicazione aziendale dello stesso Ateneo. È anche docente di Socio-semiotica del design presso la Scuola di design IAAD di Torino. Formatrice e consulente per aziende ed enti, ha maturato una ventennale esperienza nell'ambito della ricerca strategica, in particolare per l'analisi degli scenari di settore e dei modelli socio-culturali emergenti, per lo sviluppo di nuovi prodotti e l'evoluzione di prodotti esistenti. Da sempre si occupa di questioni di semiotica applicata ai brand e all'analisi di mercato, temi sui quali ha pubblicato diversi articoli e saggi.

Indice


Introduzione
Parte I: La ricerca semiotica: la pratica e il metodo
Premessa della Prima Parte
La specificità della semiotica
(Desk o field?; Dai discorsi ai modelli)
Le metodologie: approcci e strumenti
(Lavorare sui testi e sulle relazioni; Ragionare per livelli e strutture; Ragionare per percorsi interpretativi)
La prospettiva semiotica sulla marca
(Il brand agisce nella relazione tra piano dell'espressione e piano del contenuto; L'identità di un brand si costruisce sulla coerenza; È possibile leggere il brand attraverso modelli narrativi; Il posizionamento è la costruzione di un'identità all'interno di un sistema di valori; La marca è un dispositivo intertestuale)
Parte II. Case Histories. Storie di strumenti semiotici alla prova del mercato
Premessa della Seconda Parte
(Il Cliente è orientato al risultato)
La ricostruzione della coerenza: il caso Valtur
(Il caso; Gli obiettivi; In pratica; L'analisi; Conclusioni. Un'ipotesi di ridefinizione dell'offerta)
Declinare il brand in un nuovo settore: il caso Candioli Care
(Il caso; Gli obiettivi; In pratica; L'analisi; Conclusioni. Il rapporto con il brand d'origine e la scelta delle alternative)
Percorsi di senso nella brand migration: il caso Santa Rosa-Bertolli
(Il caso; Gli obiettivi; In pratica; L'analisi; Conclusioni. Dai discorsi alla mappa dei valori)
Da un nuovo packaging a un nuovo concept: il "mastellino" Knorr
(Il caso; Gli obiettivi; In pratica; L'analisi; Conclusioni. Immaginare una nuova idea di prodotto e un nuovo mercato)
Un discorso "eco" nel settore delle acque minerali: Sant'Anna Bio Bottle
(Il caso; Gli obiettivi; In pratica; L'analisi; Conclusioni. Lo sguardo ai trend e la valorizzazione del prodotto di base)
Modelli di associazione e stili di comunicazione: il caso ASCOM Confcommercio
(Il caso; Gli obiettivi; In pratica; L'analisi; Conclusioni. Dai modelli alle strategie di comunicazione)
Ringraziamenti
Bibliografia.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità