Lo sviluppo dei bambini nati pretermine. Aspetti neuropsicologici, metodi di valutazione e interventi
Contributi
Francesca Agostini, Rosina Alessandroni, Natascia Bertoncelli, Antonella Brighi, Micaela Capobianco, Barbara Caravale, Maria Cristina Caselli, Rosalinda Cassibba, Giovanni Cioni, Elena Coccolini, Maria Franca Coletti, Gabrielle Coppola, Giovanni Corsello, Angela Costabile, Alessandro Costantini, Marina Cuttini, Giulia D'Acunto, Laura D'Odorico, Anna Maria Dall'Oglio, Elisa Della Casa Muttini, Antonella Devescovi, Marco Dondi, George Downing, Pierpaolo Ferrante, Fabrizio Ferrari, Monica Fumagalli, Maria Luisa Genta, Michela Groppo, Annalisa Guarini, Isotta Guidotti, Andrea Guzzetta, Sandra Impagliazzo, Licia Lugli, Marilisa Martelli, Maddalena Menarini, Eugenio Mercuri, Fiorella Monti, Fabio Mosca, Erica Neri, Luca Ori, Sofia Passera, Ettore Piro, Marisa Pugliese, Gherardo Rapisardi, Daniela Ricci, Michela Rizzi, Nicoletta Salerni, Gian Paolo Salvioli, Lorenza Sandri, Silvia Savini, Ida Sirgiovanni, Ernesto Stoppa, Chiara Suttora, Flaviana Tenuta, Alessandra Todeschini, Elena Trombini, Tiziana Vacca, Angela Valente, Silvia Vandini, Paola Zagni, Elena Zardi
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 384,      1a edizione  2013   (Codice editore 1248.1)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 41,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820414641

In breve
Un modello di riferimento fondamentale per progettare percorsi di cura e supporto dei bambini nati pretermine. L’assistenza prosegue per diversi anni dopo le dimissioni e coinvolge, oltre ai neonatologi e agli psicologi, diverse figure professionali tra cui il pediatra di famiglia, il neuropsichiatra infantile, il fisiatra, il fisioterapista, il logopedista, l’educatore e l’insegnante.
Presentazione del volume

La nascita pretermine è un evento frequente, in Italia riguarda il 7% dei neonati. Dagli anni '90, l'introduzione di nuovi farmaci e tecnologie mediche ha infatti determinato un incremento della sopravvivenza dei neonati con estrema immaturità. Alle cure mediche si sono progressivamente affiancate modalità di cura e assistenza psicologica sia nei reparti di Terapia Intensiva Neonatale sia dopo le dimissioni, al fine di monitorare lo sviluppo di questi bambini e migliorare la loro qualità di vita. I nati pretermine, infatti, anche quando non hanno danni neurologici, possono presentare problematiche mediche e sequele minori, motorie, relazionali, cognitive, linguistiche, di apprendimento e di comportamento.
Il volume raccoglie i contributi di studiosi italiani che si occupano dello sviluppo neurologico, fisico e psicologico dei bambini nati pretermine, degli strumenti di valutazione e screening da utilizzare nel follow-up di questi bambini e degli interventi di cura e supporto finalizzati a migliorarne il percorso evolutivo.
L'approccio interdisciplinare, l'aggiornamento nell'ambito della ricerca e clinico, la prospettiva evolutiva forniscono a chi lavora con questi bambini un modello di riferimento fondamentale per progettare percorsi di cura e supporto allo sviluppo del bambino e alla sua famiglia mediante un'assistenza multidisciplinare che prosegue per diversi anni dopo le dimissioni e coinvolge, oltre ai neonatologi e agli psicologi, diverse figure professionali: il pediatra di famiglia, il neuropsichiatra infantile, il fisiatra, il fisioterapista, il logopedista, l'educatore e l'insegnante.

Alessandra Sansavini è professore associato di Psicologia dello Sviluppo e dell'Edu- cazione presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bologna. Le sue ricerche riguardano lo sviluppo comunicativo-linguistico, cognitivo e relazionale tipico e atipico dall'infanzia all'età prescolare e scolare. È coordinatrice di progetti di ricerca e del follow-up psicologico dei nati pretermine in collaborazione con l'Unità Operativa di Neonatologia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna. È autrice di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali.
Giacomo Faldella è professore ordinario di Pediatria presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell'Università di Bologna e direttore dell'Unità Operativa di Neo- natologia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna. Svolge ricerche relative allo sviluppo psicomotorio del neonato pretermine, all'infettivologia neonatale e alla gastroenterologia e nutrizione neonatale. È autore di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali.

Indice


Gian Paolo Salvioli, Prefazione
Maria Luisa Genta,
Prefazione
Alessandra Sansavini,
Giacomo Faldella, Presentazione
Alessandra Sansavini,
Annalisa Guarini, Nuove prospettive di ricerca nella popolazione dei nati pretermine
Parte I. Lo sviluppo fisico, neurologico, motorio e sensoriale dei bambini nati pretermine
Giacomo Faldella, Rosina Alessandroni, Silvia Vandini, Epidemiologia e sequele mediche associate alla nascita pretermine
Ettore Piro,
Giovanni Corsello, Gemellarità e prematurità
Monica Fumagalli, Ida Sirgiovanni, Michela Groppo, Sofia Passera, Fabio Mosca,
Neuroimaging e follow-up dei nati pretermine
Fabrizio Ferrari, Natascia Bertoncelli, Elisa Della Casa Muttini, Licia Lugli, Elena Coccolini, Isotta Guidotti, Paola Zagni, Luca Ori, Marisa Pugliese,
Alessandra Todeschini, Diagnosi e prognosi precoce di disabilità motoria nei nati pretermine
Giovanni Cioni, Giulia D'Acunto,
Andrea Guzzetta, Plasticità cerebrale e strategie di intervento nel bambino nato pretermine: aspetti clinici e molecolari
Daniela Ricci,
Eugenio Mercuri, Sviluppo visivo nei nati pretermine e plasticità cerebrale
Parte II. Lo sviluppo espressivo, comunicativo-linguistico, cognitivo e affettivo-relazionale dei bambini nati pretermine
Marco Dondi, Angela Valente, Il comportamento motorio-espressivo del nato pretermine nei primi mesi di vita extrauterina: il distress e le sue manifestazioni
Angela Costabile,
Flaviana Tenuta, Interazioni precoci madre-bambino pretermine
Fiorella Monti, Francesca Agostini, Erica Neri,
Il trauma della nascita pretermine e la sintomatologia ansiosa-depressiva materna
Alessandra Sansavini,
Annalisa Guarini, Lo sviluppo comunicativo-linguistico e cognitivo dei nati pretermine
Nicoletta Salerni, Chiara Suttora,
Laura D'Odorico, Indici di rischio nello sviluppo linguistico dei nati pretermine: il ruolo dell'input linguistico materno
Annalisa Guarini,
Alessandra Sansavini, Apprendimenti nei bambini nati pretermine in età scolare: lettura, scrittura, matematica
Parte III. Strumenti di valutazione per il follow-up dei bambini nati pretermine e questioni metodologiche
Silvia Savini, Alessandra Sansavini, Annalisa Guarini, Rosina Alessandroni, Giacomo Faldella, Il follow-up del nato pretermine: esperienze, strumenti e nuove problematiche
Ernesto Stoppa,
Tiziana Vacca, Uso delle Scale Bayley-III nel percorso di follow-up del neonato pretermine
Anna Maria Dall'Oglio, Maria Franca Coletti,
Maria Cristina Caselli, Osservazione e valutazione dello sviluppo cognitivo e neuropsicologico dei nati pretermine in età prescolare
Marina Cuttini, Pierpaolo Ferrante,
Barbara Caravale, Sviluppo cognitivo e del linguaggio dei nati pretermine a due anni di età corretta: utilizzo di un questionario per i genitori
Antonella Devescovi,
Micaela Capobianco, Uso dell'età corretta e dell'età cronologica nella valutazione del primo sviluppo linguistico dei nati pretermine e dei gemelli
Parte IV. Gli interventi nei Reparti di Terapia Intensiva Neonatale e dopo le dimissioni
Gherardo Rapisardi, Il ruolo della Care neonatale nello sviluppo del nato pretermine
Elena Trombini,
Lo psicologo clinico e l'intervento di sostegno a genitori e bambini prematuri
George Downing,
Antonella Brighi, La Terapia di Video-Intervento (VIT) per le famiglie con bambini pretermine
Rosalinda Cassibba, Gabrielle Coppola,
Alessandro Costantini, Prematurità come fattore di rischio nello sviluppo del legame di attaccamento madre-figlio
Maddalena Menarini, Elena Zardi,
Michela Rizzi, La presa in carico abilitativa del bambino pretermine: dalla Terapia Intensiva Neonatale ai primi anni di vita
Marilisa Martelli,
Sandra Impagliazzo, La continuità delle cure ospedale-territorio: aspetti clinici ed organizzativi
Lorenza Sandri,
Postfazione. L'esperienza del genitore in un Reparto di Terapia Intensiva Neonatale e nell'Associazione dei genitori dei bambini nati pretermine Cucciolo
Appendice. La Carta dei diritti del bambino nato prematuro
Riferimenti bibliografici.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità