Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Il seminario di Milano.

John Bowlby

A cura di: Marco Bacciagaluppi

Il seminario di Milano.

Applicazioni cliniche della teoria dell'attaccamento

Il volume fa rivivere le due giornate seminariali tenute da John Bowlby a Milano nel 1985 e costituisce un’importante testimonianza inedita non solo del Bowlby teorico e fondatore della Attachment Theory, ma anche del Bowlby clinico, supervisore di casi e persona reale.

Edizione a stampa

22,00

Pagine: 168

ISBN: 9788891712400

Edizione: 1a edizione 2015

Codice editore: 1215.3.10

Disponibilità: Discreta

Pagine: 168

ISBN: 9788891731487

Edizione:1a edizione 2015

Codice editore: 1215.3.10

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 168

ISBN: 9788891735386

Edizione:1a edizione 2015

Codice editore: 1215.3.10

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Il Seminario di Milano ci fa rivivere le due giornate seminariali tenute da John Bowlby a Milano nel 1985 e costituisce un'importante testimonianza inedita non solo del Bowlby teorico e fondatore della Attachment Theory, ma anche del Bowlby clinico, supervisore di casi e persona reale.
Il libro riporta integralmente il Seminario, offrendo al lettore e allo studioso una messe di informazioni di prima mano sulla declinazione applicativa della teoria alla pratica clinica, ed è corredato da un epistolario di quegli stessi anni tra Bowlby e Bacciagaluppi, curatore del volume. I contributi di Agnetti, Barbato e Ferrandes ambientano storicamente il Seminario nel contesto italiano psichiatrico e psicoterapico dell'epoca, mentre nella parte finale del libro Osimo sviluppa il tema dell'intersezione tra teoria dell'attaccamento e modelli dinamico-esperienziali, sostanziandolo con brani di dialogo tratti da un caso clinico reale.
Il libro nel suo insieme ha quindi due punti di interesse principali: quello relativo all'articolazione della teoria nella pratica clinica psicoterapica, e quello storico documentale, fonte di dati di prima mano sul fondatore della Attachment Theory, il cui valore scientifico e clinico si è andato affermando in modo trasversale rispetto ai diversi modelli teorici e di intervento.

John Bowlby (1907-1990) è stato membro della British Psychoanalytical Society. Prima della seconda guerra mondiale scrisse un libro sull'aggressività e sulla guerra assieme al suo amico Evan Durbin. Dopo avere lavorato sui bambini bisognosi per la World Health Organization (WHO), elaborò la teoria dell'attaccamento nella trilogia di Attachment, Separation e Loss. La teoria si basa sull'etologia e la teoria dell'evoluzione, e dà anche molta importanza ai rapporti interpersonali, alle dinamiche famigliari e ai meccanismi cognitivi. Bowlby lavorò per molti anni alla Tavistock Clinic di Londra.


Ringraziamenti
Curatore ed autori
Brett Kahr, Prefazione del curatore della serie Karnac di storia della psicoanalisi
Kate White,
Prefazione
Antonio Imbasciati,
Prefazione all'edizione italiana
Marco Bacciagaluppi,
Introduzione e corrispondenza
John Bowlby,
Introduzione teorica
Leopolda Pelizzaro,
Presentazione del primo caso: Medusa la rivoluzionaria
John Bowlby,
Commento alla presentazione del primo caso
Ferruccio Osimo,
Presentazione del secondo caso: il bambino in collegio
John Bowlby,
Commento alla presentazione del secondo caso
Emilia Fumagalli,
Presentazione del terzo caso: il caso di Adriana
John Bowlby,
Commento alla presentazione del terzo caso
Conclusione del seminario
Leopolda Pelizzaro, Catamnesi del primo caso presentato
Ferruccio Osimo,
Catamnesi del secondo caso presentato
Claudia Ferrandes,
Sorprendentemente semplice
Germana Agnetti, Angelo Barbato,
Uno strano ospite a casa nostra. L'incontro con John Bowlby nel 1985 visto con gli occhi di oggi
Ferruccio Osimo,
La psicoterapia dinamico-esperienziale: un'applicazione terapeutica della teoria dell'attaccamento
Marco Bacciagaluppi,
Osservazioni conclusive
Indice analitico.

Contributi: Germana Agnetti, Angelo Barbato, Claudia Ferrandes, Emilia Fumagalli, Ferruccio Osimo, Leopolda Pelizzaro Frisia

Collana: Psicoanalisi contemporanea: Sviluppi e prospettive

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Psicoanalisi e psicologia dinamica

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche