La gestione delle conoscenze in azienda. Concetti, strategie, modelli operativi
Autori e curatori
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 318,      1a edizione  2019   (Codice editore 366.127)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il volume fornisce un insieme di strumenti utili sia a chi desideri accostarsi al tema della gestione della conoscenza in modo strutturato, sia a quanti vogliano rivedere le loro strategie e migliorare l’efficacia dei progetti aziendali. Può essere utilizzato sia come libro di testo per corsi universitari specialistici nell’ambito dell’ingegneria e dell’economia, sia come manuale di riferimento per quanti – imprenditori, manager e consulenti – siano interessati a un approccio alla gestione della conoscenza aziendale.
Presentazione del volume

La conoscenza è un fattore fondamentale per sostenere la competizione e spesso per la stessa sopravvivenza dell'impresa nel mercato globale. È un bene prezioso che va tutelato, sfruttato e continuamente accresciuto. L'importanza della gestione della conoscenza è universalmente riconosciuta, ma in concreto le aziende non fanno abbastanza e procedono spesso in modo disorganico.
Il volume fornisce un insieme di strumenti utili sia a chi si accosti per la prima volta al tema della gestione della conoscenza sia a quanti desiderino dare organicità alle proprie strategie e migliorare l'efficacia degli investimenti in conoscenza. Dopo aver introdotto i concetti fondamentali della materia, la prima parte tratta della conoscenza in azienda: le sedi in cui si trova, i processi che ne caratterizzano il ciclo di vita, la qualità, il capitale intangibile, la proprietà intellettuale. La seconda parte si occupa specificamente della gestione: motivazioni, modello di crescita, principali attività che caratterizzano una gestione efficace. La terza parte è incentrata sulle applicazioni: analizza le caratteristiche generali di un progetto e propone una metodologia organica per l'acquisizione della conoscenza, comun denominatore ed elemento caratterizzante di ogni intervento di ingegneria della conoscenza.
Infine, il volume presenta un'ampia raccolta di modelli operativi di validità generale, che possono costituire un utile punto di partenza per affrontare la realtà complessa e articolata della gestione della conoscenza in azienda.
Il testo è frutto dalla pluriennale esperienza professionale e didattica dell'autore e può essere utilizzato sia come libro di testo per corsi universitari specialistici nell'ambito dell'ingegneria e dell'economia sia come manuale di riferimento per quanti - imprenditori, manager e consulenti - siano interessati a un approccio strutturato alla gestione della conoscenza aziendale.

Giovanni Guida è professore ordinario di "Sistemi di elaborazione delle informazioni" presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università degli Studi di Brescia. Svolge attività di ricerca nell'ambito dei sistemi di supporto alle decisioni, dell'interazione uomo-macchina, della qualità dei sistemi web, della teoria dell'argomentazione, del progetto di sistemi intelligenti. È attivo come libero professionista nel settore dell'ingegneria informatica e, in particolare, della gestione della conoscenza e degli intangibili; si occupa di pianificazione strategica, ricerca applicata e innovazione; tiene corsi di formazione specialistica e direzionale.

Indice
Prefazione
La conoscenza: un'introduzione informale
(Le fonti della conoscenza; La conoscenza empirica; Comunicare la conoscenza; L'inferenza; Conoscenza e azione; Competenza e prestazioni; I limiti della conoscenza; Tipologie di conoscenza; Le proprietà della conoscenza; Note)
Parte I. La conoscenza in azienda
Le sedi della conoscenza
(La conoscenza disponibile; Le persone; I documenti; Gli archivi; Il software; Il mosaico della conoscenza; Conoscenza comune e conoscenza distintiva; Note)
Il ciclo di vita e la qualità della conoscenza
(I processi del ciclo di vita; Ingresso; Creazione; Trasformazione e trasferimento; Uscita; Utilizzazione; Un modello di qualità per la conoscenza aziendale; Caratteristiche interne: copertura e validità; Caratteristiche esterne: accessibilità e usabilità; La dinamica della qualità; Note)
Il capitale intangibile
(Capitale economico, beni intangibili e conoscenza; I beni intangibili; I diritti di proprietà intellettuale; Intangibili e utilità economica; Il valore degli intangibili; Note)
Parte II. Gestire la conoscenza
Perché gestire la conoscenza
(Il compito della gestione; Uno strumento per risolvere problemi; La conoscenza materia prima dell'innovazione; Il costo della non-gestione; Note)
Il percorso: dal disinteresse all'impegno
(Un modello di crescita; Gli approcci; La preparazione; L'impegno; Note)
La gestione: un approccio strutturato
(Il ciclo gestionale; Analizzare: la mappa delle conoscenze; Analizzare: la sintesi critica; Pianificare: la strategia; Pianificare: i progetti; Valutare l'efficacia della gestione; Attuare: l'ingegneria della conoscenza; Note)
Parte III. L'ingegneria della conoscenza
Dentro un progetto
(Gli obiettivi; Tipologie di progetti; Le dimensioni di un progetto; L'ecologia della conoscenza; Come organizzare un progetto; Imparare dagli errori; Note)
L'acquisizione della conoscenza
(Esplicitare le conoscenze implicite; La preparazione; Il processo di acquisizione; Interviste individuali; Interviste di gruppo; Questionari; Interviste virtuali; Osservazione naturalistica; Il ruolo dell'ingegnere della conoscenza; Note)
Modelli operativi
(Gestire le conoscenze implicite; Esplicitare le conoscenze implicite; Condividere e collaborare per migliorare; Creare nuova conoscenza; Il sapere codificato nel software; Gestire la conoscenza in grande; Note)
Bibliografia essenziale.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access