Il lungo autunno freddo
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,      1a edizione  1998   (Codice editore 1260.26)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 42.00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846406262

Presentazione del volume

Il volume ripercorre le principali vicende politiche, economiche e sociali che, tra il 1990 e il 1997, segnano nel nostro Paese una vera e propria svolta epocale: la crisi del sistema pentapartito, "Mani pulite", la metamorfosi della sinistra, la nascita di nuove formazioni, il confronto sulle riforme istituzionali, l'unificazione europea, l'impegno per il risanamento dell'Azienda Italia come risposta alla sfida della competitività. In tale contesto, particolare rilievo assumono temi quali il costo del lavoro, i contratti, l'occupazione e la riforma delle pensioni.

Momento centrale della "svolta" è la concertazione. In essa e nel Protocollo del luglio 1993 gli Autori individuano: da un lato, il punto d'arrivo di un lungo processo avviato negli anni precedenti per dare soluzione ad una serie di problemi che rischiavano di paralizzare la vita delle imprese e lo sviluppo del Paese (scala mobile, inflazione, ecc.); dall'altro, il punto di partenza di un "nuovo corso" nella storia italiana, in particolare per quanto concerne il governo dell'economia e le relazioni industriali, che ha come fondamenti il consenso e la partecipazione.

Sono queste le premesse per dare vita ad un periodo felice nella storia delle relazioni industriali nel nostro Paese, una sorta di "anti-autunno caldo".

Massimo Mascini (Roma 1943) e Maurizio Ricci (Macerata 1946) sono due giornalisti, inviati speciali, rispettivamente, de Il Sole-24 Ore e de La Repubblica. Con questa opera continuano idealmente la narrazione delle maggiori vicende politico-sindacali che insieme hanno già avviato e sviluppato nel corso degli anni '80 con sei volumi: La via del consenso (1984), La grande sfida (1985), Lo scambio alla prova (1985), La cruna del referendum (1987), Dai decimali ai cobas (1988), Lavori in corso (1991).

Indice

Agostino Paci, Introduzione
Parte I. La svolta. Le relazioni industriali in Italia dal gennaio del 1990 all'accordo del luglio 1993
L'incubo dell'accordicchio
La Confindustria e il Far West
Ultimo valzer per la scala mobile
Donat Cattin e i metalmeccanici
Spunta la recessione
L'ultimo Governo Andreotti
Fallisce la mediazione Martelli
Scala mobile, addio
Esplode Mani pulite
L'accordo Amato
La stagione dei bulloni
L'accordo del 1993, la svolta
Parte II. La tregua. Sindacati, imprenditori e partiti dal luglio 1993 al contratto dei meccanici del 1997
La svolta c'è, ma non si vede
Emerge il dramma occupazione
Scende in campo Berlusconi
La destra al Governo
Torna il dialogo
La tregua scricchiola
La sinistra al Governo
La tenaglia di Maastricht.



Pubblicità