Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Jung a Eranos.

Riccardo Bernardini

Jung a Eranos.

Il progetto della psicologia complessa

Il libro, di impostazione storiografica e basato su documentazione finora inedita, ricostruisce la formazione e gli sviluppi del pensiero junghiano partendo dai Colloqui di Eranos, la straordinaria sequenza di convegni interdisciplinari, inaugurata nel 1933, in cui Jung delineò più chiaramente l’idea di psicologia complessa.

Edizione a stampa

48,50

Pagine: 464

ISBN: 9788856834499

Edizione: 1a edizione 2011

Codice editore: 1250.168

Disponibilità: Discreta

Pagine: 464

ISBN: 9788856850123

Edizione:1a edizione 2011

Codice editore: 1250.168

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

A Eranos, la straordinaria sequenza di convegni interdisciplinari inaugurata nel 1933, Jung delineò più chiaramente l'idea di psicologia complessa: si trattava, ancor prima che di una scuola di psicoterapia, del disegno di una vera e propria psicologia generale, con cui le altre scienze - dalla storia delle religioni alla filosofia, dalla teologia all'antropologia, dalla storia dell'arte alle scienze naturali - avrebbero potuto dialogare. Il fatto che, nel pensiero contemporaneo, l'espressione psicologia analitica sia sempre stata privilegiata rispetto a quella di psicologia complessa sembra suggerire che l'insegnamento attuale appanni, in qualche modo, un aspetto di ciò che Jung intendeva realizzare e che, viceversa, era centrale nel programma di Eranos: un ambizioso, irripetuto e, per molti aspetti, ancora attuale modello di studio comparato dell'anima umana, a cui sarà necessario ritornare e da cui sarà forse possibile ripartire per ogni futuro serio tentativo di dialogo interdisciplinare.
Il libro, di impostazione storiografica e basato su documentazione fino a questo momento inedita, ricostruisce la partecipazione di Jung a Eranos proprio alla luce del progetto di psicologia complessa. Nel primo capitolo, in particolare, vengono esplorati i territori del contributo teorico di Jung a Eranos. Nel secondo capitolo è ripercorso l'itinerario intellettuale junghiano lungo un ventennio di conferenze. Nel terzo capitolo, infine, vengono ritrovate le tracce delle pionieristiche iniziative promosse da Jung a lato dei convegni, rilette come altrettanti passaggi fondativi della psicologia complessa.

Riccardo Bernardini è professore a contratto di Psicologia analitica e di Psicologia della formazione presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi di Torino. Tra le sue pubblicazioni, Carl Gustav Jung a Eranos 1933-1952 (con G.P. Quaglino e A. Romano, 2007), The Spirit of Eranos (con J. van Praag, 2007) e Il sogno. Dalla psicologia analitica allo psicodramma junghiano (curato con M. Gasseau, 2009). È collaboratore scientifico della Fondazione Eranos, per cui è co-curatore della collana Eranos Yearbooks, e di Vivenzia, la scuola di formazione di sé fondata da Gian Piero Quaglino e Claudia Piccardo.

Fabio Merlini, Gian Piero Quaglino, Maurizio Gasseau, Hans Thomas Hakl, Prefazioni
Ringraziamenti
Indice delle abbreviazioni
Territori. Il contributo junghiano a Eranos
(La parola eranos; Eranos come fenomeno storico-culturale; L'idea di psicologia complessa; La collaborazione di Jung con Eranos; Il rapporto tra Jung e Olga Fröbe-Kapteyn; Jung e l'ermeneutica di Eranos)
Itinerario. Le conferenze di Jung a Eranos
(Empiria del processo d'individuazione, 1933; Gli archetipi dell'inconscio collettivo, 1934; Simboli onirici del processo d'individuazione, 1935; Le rappresentazioni di liberazione in alchimia, 1936; Le 'Visioni' di Zosimo, 1937; L'aspetto psicologico della Grande Madre, 1938; Psicologia del rinascere, 1939; Sulla psicologia dell'idea della Trinità, 1940; Il simbolo della trasformazione nella massa, 1941; Lo spirito Mercurio, 1942; Il 'Codex Palatinus Latinus 1993' di Opicino de Canistris, 1943; 1944; Sulla psicologia dello spirito, 1945; Lo spirito della psicologia, 1946; 1947; La totalità dell'uomo, 1948; 1949; 1950; Sulla sincronicità, 1951; 1952)
Tracce. Jung e l'Archivio di Eranos
(L'interesse di Olga Fröbe-Kapteyn per il simbolismo; La nascita dell'Archivio di Eranos; Le esposizioni dell'Archivio di Eranos; La 'prima' Bollingen Foundation e l'Archivio di Eranos; I sospetti di spionaggio; La 'seconda' Bollingen Foundation e l'Archivio di Eranos; L'Istituto di Eranos per la ricerca sul simbolismo; La cessione dell'Archivio di Eranos)
Conclusione
S.A.R. Irene dei Paesi Bassi, Postfazione
Bibliografia
Indice dei nomi.

Contributi: Maurizio Gasseau, Hans Thomas Hakl, Fabio Merlini, Gian Piero Quaglino, S.A.R. Irene dei Paesi Bassi, Principessa di Orange-Nassau e di Lippe-Biesterfeld

Collana: Psicoterapie

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Psicologia analitica

Livello: Textbook, strumenti didattici - Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche