Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Relazioni pubbliche: l'etica e le nuove aree professionali

Giampietro Vecchiato

Relazioni pubbliche: l'etica e le nuove aree professionali

Edizione a stampa

25,50

Pagine: 224

ISBN: 9788846476197

Edizione: 1a edizione 2006

Codice editore: 244.20

Disponibilità: Discreta


Le relazioni pubbliche vengono spesso associate alle peggiori pratiche manipolatorie e, nonostante gli sforzi di molti professionisti e associazioni professionali, la reputazione della professione ha spesso sofferto di scarsa considerazione etica da parte dell’opinione pubblica e di scarsa considerazione professionale da parte della business community. Obiettivo della prima parte del libro è quello di sradicare alcune delle più consolidate opinioni sulla professione analizzandone le aree di criticità e i dilemmi etici (persuasione e manipolazione; pubblicità, informazione e mass media; comunicazione push e pull; lobby; gestione della crisi) e proponendo un approccio eticamente ineccepibile alla disciplina. Obiettivo della seconda parte è invece quello di indagare il ruolo esercitato - e in continua, profonda e rapida trasformazione - delle relazioni pubbliche nella comunicazione e nella comunità dell’informazione, della politica e dell’economia. L’indagine sarà effettuata attraverso la presentazione delle nuove aree professionali che si sono affermate negli ultimi anni e che si stanno rivelando fondamentali per il successo delle organizzazioni (pubbliche e private; profit e no profit). I nuovi settori di intervento sono per la comunità professionale un’importante occasione/opportunità per sviluppare nuove competenze e nuovi business. Tra le diverse aree saranno approfondite: la comunicazione interna; i processi decisionali inclusivi; la responsabilità sociale; la comunicazione pubblica e politica; la diversità e la comunicazione interculturale; la comunicazione per il no profit; il marketing territoriale; Internet. Lo studio della questione etica e delle nuove aree professionali ha l’obiettivo di contribuire all’opera di accreditamento e valorizzazione della disciplina che si sta sempre più affermando tra gli strumenti strategici a disposizione del management per gestire all’interno e comunicare all’esterno, le organizzazioni.

Giampietro Vecchiato è Direttore clienti di P.R. Consulting srl, Agenzia di Relazioni Pubbliche di Padova e Consigliere Nazionale di FERPI, Federazione Relazioni Pubbliche Italiana. È inoltre Docente di Teoria e Tecnica di Relazioni Pubbliche presso l’Università degli Studi di Padova e l’Università degli Studi di Udine, sede di Gorizia. Ha già pubblicato, sempre per FrancoAngeli: Relazioni pubbliche e comunicazione. Strumenti concettuali. Metodologia. Case history. (2003) e Relazioni pubbliche: valore che crea valore (2005). Per informazioni e contatti: piero@prconsulting.it



Marta Bagno, Mariapaola La Caria, Prefazione
Prefazione dell’Autore
Etica delle relazioni pubbliche
(Introduzione; Cosa sono, a cosa servono, a chi si rivolgono, come si attuano le relazioni pubbliche; Approcci teorici delle relazioni pubbliche; I pilastri etici delle relazioni pubbliche; Etica e contenuti professionali; La responsabilità sociale delle relazioni pubbliche; Toni Muzi Falconi, L’etica personale e l’etica professionale; Toni Muzi Falconi, Come valutare e rendicontare le performance comunicative; Global Protocol on Ethics in Public Relations;)
Relazioni pubbliche e comunicazione d’impresa
(Le nuove sfide della comunicazione d’impresa; Il valore delle relazioni; Tre parole chiave per capire le relazioni pubbliche; La risorsa fiducia e il capitale relazionale; La fiducia e la reputazione; IAS, valore delle relazioni e capitale intangibile; Media italiani a rischio credibilità: tutta colpa dei comunicatori?; Dalle media relation alla media reputation; Creare valore con la comunicazione economico-finanziaria; Comunicare in situazioni di rischio e di crisi; Il marketing per un nuovo vocabolario)
La comunicazione interna e organizzativa
(Un nuovo approccio alla comunicazione interna; Dall’omologazione alla personalizzazione; Dall’obbedienza alla responsabilità; Le risorse umane e il valore delle relazioni; Comunicazione interna e comunicazione esterna; Approccio umanistico e cultura di servizio)
Fabio Ventoruzzo, Pubblici e processi decisionali inclusivi: verso una democrazia organizzativa?
(Premessa; Il contributo dei pubblici alla legittimazione sociale delle organizzazioni; Le dinamiche relazionali dei processi decisionali)
La responsabilità sociale
(Un nuovo paradigma: la responsabilità sociale; Responsabilità sociale: più competitivi con la sostenibilità; Le 18 regole per una buona cittadinanza d’impresa; Etica e profitto non sono incomputabili; La carta dei valori d’impresa; Bilancio sociale: non solo profitto; La finanza etica vince la sfida dei profitti; Responsabilità sociale: né immagine né operazione contabile; Bilancio sociale e capitale relazionale interno; CSR: i vantaggi per i consumatori; CSR: i vantaggi per le imprese; Business e rispetto dei principi etici. La certificazione SA8000; Elogio alla trasparenza: senza trasparenza non si può essere responsabili; PMI: la responsabilità sociale nel DNA; L’approccio Triple Bottom Line e la certificazione EMAS; Purché l’etica non diventi un’etichetta: il ruolo delle relazioni pubbliche)
La comunicazione pubblica
(Comunicazione e Pubblica Amministrazione; Consenso e coinvolgimento nel governo della cosa pubblica; Un’agenda per la Pubblica Amministrazione che cambia; Bilancio di fine mandato: informazione o propaganda?; Da suddito a cittadino-cliente; La partecipazione: strumento di governo del territorio)
La comunicazione politica
(La comunicazione politica: informazione e comunicazione?; Comunicazione politica: dieci lezioni dall’America; La politica e l’ascolto; Non mi sono spiegato bene! Tutta colpa della comunicazione?)
La comunicazione interculturale e la diversità
(La diversità: una ricchezza collettiva; Crescere nella diversità: la benedizione di Desmund Tutu al WPRF 2005; Gli impiegati: da vu’ cumprà a imprenditori; Migranti e comunicazione interculturale; Enzo Napolitano, Le loro marche, la loro storia: una riflessione sul rapporto delle marche con i migranti; La diversità come fattore di competitività)
Comunicare il no profit e l’impresa sociale
(Comunicare il sociale e il no profit; Aziende e no profit: collaborazione o competizione?; Cooperativa solidarietà: un’impresa di cittadinanza; Imprese sociali: brave a fare, poco a comunicare; La cultura della rendicontazione)
Il marketing territoriale
(Il territorio: un sistema vivente; Il marketing territoriale; Le relazioni pubbliche per il marketing territoriale)
Internet e relazioni pubbliche
(Internet: strumento di ascolto e di relazione; La comunicazione on line: le comunità virtuali; Franco Carlini, I blog, un modello per le relazioni pubbliche?)
Comunicare la scuola e l’Università
(Il manager didattico: una nuova figura professionale per l’Università che cambia; Linee guida per comunicare l’Università: dalla pubblicità alla relazione; La scuola: un nuovo target per le relazioni pubbliche; Sbatti il mostro in prima pagina! La scuola e le relazioni con i giornalisti)
Bibliografia.

Contributi: Marta Bagno, Franco Carlini, Mariapaola La Caria, Toni Muzi Falconi, Enzo Mario Napolitano, Fabio Ventoruzzo

Collana: La cultura della comunicazione

Argomenti: Teorie e pratiche della comunicazione e dei media - Comunicazione esterna. Relazioni pubbliche

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche