Il corpo in una stanza.

A cura di: Roberta Spiniello, Antonio Piotti, Davide Comazzi

Il corpo in una stanza.

Adolescenti ritirati che vivono di computer

Negli ultimi anni è aumentato a dismisura il numero di genitori che chiedono aiuto, sgomenti di fronte all’isolamento sociale e al ritiro domestico del proprio figlio. Il fenomeno degli “hikikomori” viene da anni studiato in Giappone. In Italia, invece, è ancora poco conosciuto, ma sempre più diffuso. Il volume per la prima volta ne fornisce una panoramica completa ed esaustiva. Uno strumento indispensabile per psicologi, psichiatri, insegnanti e genitori.

Edizione a stampa

37,00

Pagine: 304

ISBN: 9788891712752

Edizione: 3a ristampa 2022, 1a edizione 2015

Codice editore: 8.49

Disponibilità: Discreta

Pagine: 304

ISBN: 9788891723062

Edizione:1a edizione 2015

Codice editore: 8.49

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Gli adolescenti vorrebbero essere sempre fuori casa con gli amici. Ce ne sono alcuni, però, che si muovono in una direzione opposta: sono gli adolescenti ritirati. Ragazzi che smettono di andare a scuola e non riescono a esibirsi sul palcoscenico sociale; passano i pomeriggi e le serate chiusi nella loro stanza perché soffrono di bruttezza immaginaria, si vergognano, si sentono inadeguati, deboli e goffi.
Molti di loro, tuttavia, pur confinati nella loro camera, riescono a oltrepassarne le pareti: si collegano alla Rete ed entrano in mondi lontani. Nell'impossibilità di far uso del loro corpo costruiscono un Avatar con il quale intraprendono battaglie epocali e interagiscono virtualmente con milioni di utenti.
Il fenomeno del ritiro sociale - degli "hikikomori" - viene da anni studiato in Giappone. In Italia, invece, è ancora poco conosciuto, ma sempre più diffuso.
Il volume per la prima volta fornisce una panoramica completa ed esaustiva sul tema del ritiro sociale. Nel corso della loro attività clinica e di ricerca gli psicoterapeuti del Minotauro sono entrati in contatto con i ragazzi ritirati nei modi più diversi: bussando alle loro porte, inviando messaggi e, in molti casi, riuscendo a farsi portare dentro la stanza e a discutere di Manga e videogiochi. Talvolta li hanno ingaggiati in lunghi percorsi psicologici durante i quali hanno sostenuto contemporaneamente gli sforzi dei loro genitori.
Il gruppo del Consultorio Gratuito del Minotauro presenta ora l'esito di un lavoro che, per la sua completezza e organicità, rappresenta uno strumento indispensabile per tutti coloro - psicologi, psichiatri, insegnanti e genitori - che desiderano avere un quadro esaustivo sulla teoria e sul trattamento del ritiro sociale in Italia.

Roberta Spiniello, psicologa e psicoterapeuta, consulente presso il Consultorio Gratuito della Cooperativa Minotauro, dove ha coordinato la ricerca sul ritiro sociale.
Antonio Piotti, filosofo, psicoterapeuta, socio della Fondazione e della Cooperativa Minotauro. Ha pubblicato: con G. Pietropolli Charmet, Uccidersi. Il tentativo di suicidio in adolescenza (Cortina, 2009); Il banco vuoto. Diario di un adolescente in estrema reclusione (Angeli, 2012).
Davide Comazzi, psicoterapeuta e socio dell'Istituto Minotauro presso cui è coordinatore del Consultorio Gratuito. Ha pubblicato: con G. Pietropolli Charmet e S. Bignamini, Psicoterapia evolutiva dell'adolescente (Angeli, 2011).

Gli autori
Gustavo Pietropolli Charmet, Prefazione
Davide Comazzi,
Francesco Manzitti, Presentazione
Antonio Piotti,
Introduzione
L'adolescente ritirato
Antonio Piotti, Alessandra Lupi, Sull'orlo della vergogna: il trauma in Campo narcisistico
Maria Chiara Fiorin,
Il confronto con il corpo: la bruttezza immaginaria
Tania Scodeggio,
La difficile relazione con i pari
Gina Federica Zavarise,
L'incontro impossibile con l'universo femminile
Alba Quintavalla, Mauro Di Lorenzo,
L'esperienza del ritiro e l'immaginario Manga
Roberta Spiniello,
Crescere nella Rete: costruzione dell'avatar e socializzazione virtuale
Teresa Susi Citriniti,
Valore e significati del gioco on-line
Elena Paracchini,
Aurora Rossetti, Considerazioni diagnostiche
I genitori di fronte al ritiro del figlio
Davide Comazzi, Il gioco delle distanze: dipendenze e autonomie tra madre e figlio
Antonio Piotti,
Insegnare il fallimento: una nuova funzione paterna
Il trattamento del ritiro sociale
Roberta Spiniello, Alba Quintavalla, La presa in carico dell'adolescente nel contesto
Katia Provantini,
Alessia Lanzi, Lo psicologo nei laboratori
Tania Scodeggio,
L'intervento domiciliare
Maria Chiara Fiorin, Marilena Capellini,
Davide Comazzi, Il sostegno al ruolo genitoriale
Davide Comazzi,
Conclusioni
Appendice
Teresa Susi Citriniti, Approfondimento sui giochi on-line
Alba Quintavalla,
Storie dei Manga
Alba Quintavalla, Mauro Di Lorenzo,
Il trattamento del ritiro sociale: spunti da altri Paesi
Bibliografia.

Contributi: Marilena Capellini, Teresa Susi Citriniti, Mauro Di Lorenzo, Maria Chiara Fiorin, Alessia Lanzi, Alessandra Lupi, Francesco Manzitti, Elena Paracchini, Gustavo Pietropolli Charmet, Katia Provantini, Alba Quintavalla, Aurora Rossetti, Tania Scodeggio, Roberta Spiniello, Gina Federica Zavarise

Collana: Adolescenza, educazione e affetti

Argomenti: Adolescenza: psicologia, psicopatologia e clinica - Psicologia dell'educazione e dell'intervento a scuola - Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

Livello: Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari - Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche