CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Ispirati dalla bellezza

Luciano Ballabio

Ispirati dalla bellezza

Danza, musica, film e poesia nell'autoformazione personale e professionale

Alla luce di esperienze autoformative realizzate in prima persona utilizzando i linguaggi interculturali di danza, musica, film e poesia, questo libro, che si avvale dei contributi di numerosi professionisti della formazione, dimostra che la bellezza può essere continuamente generata e “inventata” per dare senso al nostro essere e al nostro agire. Anche in azienda!

Printed Edition

16.50

Pages: 160

ISBN: 9788846496591

Edition: 1a edizione 2008

Publisher code: 561.337

Availability: Discreta

"Fare la bella vita" o "fare bella la propria vita"? "Fare un bel lavoro" o "fare bello il proprio lavoro"? Nell'era della rivoluzione post-industriale, della globalizzazione e dell'emergenza ambientale, proprio la bellezza può diventare la nostra principale fonte d'ispirazione. Grazie alle sue connessioni con la natura e la cultura, le arti e le scienze, le emozioni e le passioni, la bellezza ha infatti il potere di ispirare non solo lo sviluppo personale e professionale, ma anche il miglioramento aziendale e sociale. Tuttavia, per essere trovata fuori, la bellezza deve essere cercata anche dentro di noi: nella nostra esperienza "personal-professionale". Allenarci a riconoscere e a ricreare "bell-essere" in noi e intorno a noi è la sfida che ci attende, nella vita e nel lavoro.
Il "bell-essere" richiede la volontà, la determinazione e la fatica di ogni vero allenamento, ma comporta l'entusiasmo, la gratificazione e la gioia dell'autentico "ben-essere".
Alla luce di esperienze autoformative realizzate in prima persona utilizzando i linguaggi interculturali di danza, musica, film e poesia, questo libro, che si avvale dei contributi di numerosi professionisti della formazione, dimostra che la bellezza, come scrive Enzo Spaltro nella prefazione, può essere continuamente generata e "inventata" per dare senso al nostro essere e al nostro agire.

Luciano Ballabio (www.lucianoballabio.org ) è coach e formatore certificato da AIF - Associazione Italiana Formatori, di cui è socio dal 2002. Ha già pubblicato numerosi volumi tra cui, per i nostri tipi, L'arte di non lamentarsi mai (2003), ristampato più volte, Intelligenza sensuale (2005) e, con Daniela Paronetto, PersonaleProfessionale. Formare ben-essere e bell-essere nelle nostre persone e nell'organizzazione (Prefazione di Domenico De Masi, 2006). Dal 2006 collabora professionalmente con Arianna Ballabio e fa parte, come violinista, della prima Orchestra Sinfonica Amatoriale Italiana, la Verdi per tutti (www.laverdi.org), diretta da Matthieu Mantanus (www.matthieumantanus.com).



Enzo Spaltro, Prefazione. Ispirata dalla bellezza
Introduzione. La bellezza come inesauribile fonte di ispirazione
Autobiografia e sviluppo personaleprofessionale
(Quando la scuola da buona prova a diventare anche bella; Quando la creatività, invece di essere inibita, viene liberata; Quando si persegue una nuova rivoluzione copernicana; Quando la soddisfazione del cliente non è solo una missione aziendale; Quando il benessere si trasforma in un modo di essere; Quando una causale attività collaterale diviene una metafora vitale; Quando la contaminazione di esperienze differenti genera risultati eccellenti)
Auto-formarsi al di là del ben-essere organizzativo
(Il progetto "Dal ben-essere al bell-essere personaleprofessionale; Le esperienze condotte sul campo e le resistenze alla bellezza; Noi con voi, in prima persona, per apprendere e crescere insieme; Tra palestre e orchestre reali e virtuali; Il progetto laVerdi per tutti: un sogno diventato realtà; Dal personal coaching al team coaching all'auto-coaching; I sorprendenti risultati di percorsi auto-formativi creativamente intrecciati)
Etica ed estetica dello sviluppo individuale e aziendale
(Le arti e la loro integrazione nell'auto-formazione del presente e del futuro; Arianna Ballabio, La danza: un linguaggio universale per esprimere l'indicibile; La musica: un'irripetibile opportunità per allearsi a migliorare sempre, insieme e da soli; Il film: un crogiuolo di sentimenti e comportamenti da interpretare per imparare e per cambiare; Arianna Ballabio, La poesia: parole con un corpo per illuminare il tesoro che è in noi; Arianna Ballabio, Liberare il corpo e la voce per "abitare poeticamente la terra"; La tensione verso la bellezza come valorizzazione e integrazione delle differenze personali e professionali)
Incontrare la bellezza attraverso il linguaggio della poesia
(Tra ben-essere e bell-essere; Stupore, scoperta, creazione; Un nuovo modo di guardare la realtà; È stato bello, è bello e sarà bello...; Ispirati dalla bellezza; Meditare sulla bellezza; Prima di congedarci)
Sulla bellezza. Testimonianze personali e professionali
(La bellezza e il passato; La bellezza e la vita; La bellezza e l'arte; La bellezza e il dolore; La bellezze, il corpo e la psiche; La bellezza, lo sguardo e l'anima; La bellezza e il lavoro)
Conclusione. Ri-cercare bellezza per ri-generare bellezza
Bibliografia.

Contributors: Arianna Ballabio, Matthieu Mantanus, Daniela Paronetto, Enzo Spaltro

Serie: Formazione permanente

Subjects: Personal Growth - Training

Level: Personal Development and Self-Help - Books for Professionals

You could also be interested in