Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Cent'anni di adolescenza

Matteo Lancini

Cent'anni di adolescenza

Contributi psicoanalitici

Un’antologia critica di psicoanalisi dell’adolescenza che si rivolge a studenti universitari, psicologi, specializzandi, psicoterapeuti e a tutti coloro che intendono orientarsi nella storia e nel panorama attuale della consultazione e presa in carico dell’adolescente in crisi.

Edizione a stampa

34,00

Pagine: 256

ISBN: 9788856825046

Edizione: 3a ristampa 2022, 1a edizione 2010

Codice editore: 1250.162

Disponibilità: Discreta

A che punto è la psicoanalisi dell'adolescenza ad oltre cent'anni dalla nascita della disciplina fondata da Sigmund Freud? Quale è stato il percorso teorico e metodologico che ha condotto alla moderna psicoterapia psicoanalitica dell'adolescenza? Quali autori e modelli hanno contribuito a promuovere l'approccio clinico con l'adolescente in difficoltà e quali sono le teorie e le metodologie che sostengono i dispositivi di consultazione e psicoterapia utilizzati attualmente?
Il volume intende fornire al lettore un accesso diretto ai concetti chiave e alle trasformazioni intervenute in cent'anni di teoria e tecnica della psicoterapia psicoanalitica dell'adolescenza attraverso una rassegna critica e ragionata.
Il libro è suddiviso in quattro sezioni. Nella prima, dedicata ai precursori della psicoanalisi dell'adolescenza, trovano posto i contributi di Freud, della figlia Anna e di Winnicott. Nella seconda, destinata ai classici, sono sintetizzate le fondamentali riflessioni teorico-cliniche di Blos, Erikson, Meltzer e dei coniugi Laufer. La terza è organizzata intorno alle opere di alcuni autori di area francese che hanno contribuito in modo decisivo allo sviluppo di una cultura psicoanalitica dell'adolescenza: il ginevrino Ladame, Pommereau, Jeammet e Cahn. La quarta ed ultima sezione è dedicata all'approccio teorico e metodologico di alcuni tra i più noti psicoanalisti italiani dell'adolescenza: Senise, Novelletto e Pietropolli Charmet.
Un testo che si rivolge a studenti universitari, psicologi, specializzandi, psicoterapeuti e a tutti coloro che intendono orientarsi nella storia e nel panorama attuale della consultazione e presa in carico dell'adolescente in crisi.

Matteo Lancini, psicologo, psicoterapeuta, socio dell'Istituto Minotauro di Milano, insegna presso la Facoltà di Psicologia dell'Università Milano-Bicocca e presso la Scuola di formazione in Psicoterapia dell'adolescente e del giovane adulto Arpad-Minoaturo. Membro del Comitato Esecutivo e Tesoriere dell'AGIPPsA (Associazione Gruppi Italiani di Psicoterapia Psicoanalitica dell'Adolescenza), per i nostri tipi ha pubblicato: Ascolto a scuola. La consultazione con l'adolescente (2003); Genitori e psicologo. Madri e padri di adolescenti in consultazione (2007); con L. Turuani, Sempre in contatto. Relazioni virtuali in adolescenza (2009).



Eugenia Pelanda, Prefazione
Introduzione
I precursori
Sigmund Freud: trame pulsionali infantili
Anna Freud: strategie difensive dell'Io
Donald W. Winnicott: vero Sé e indipendenza matura
I classici
Peter Blos: fasi evolutive e consolidamento dell'Io
Erik H. Erikson: fasi dello sviluppo e crisi d'identità
Donald Meltzer: confusione e conoscenza
Moses e M. Eglé Laufer: organizzazione sessuale definitiva
Il contributo francese
François La dame e Xavier Pommereau: gesto suicidale
Philippe Jeammet: equilibrio narcisistico e spazio psichico allargato
Raymond Cahn: soggettivazione e blocco del processo
Il contributo italiano
Tommaso Senise: Sé e psicoterapia breve di individuazione
Arnaldo Novelletto: Sé e diagnosi prolungata
Gustavo Pietropolli Charmet: compiti evolutivi e fragilità narcisistica
Bibliografia.

Contributi: Eugenia Pelanda

Collana: Psicoterapie

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Psicoanalisi e psicologia dinamica - Adolescenza: psicologia, psicopatologia e clinica

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche