Introduzione alla psicologia dell'educazione
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 176,      1a edizione  2005   (Codice editore 1240.256)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846470416

Presentazione del volume

Di norma, per educazione si intende quell'attività tipicamente umana che, attraverso influenze e atti esercitati volontariamente da un individuo su un altro, tende a formare le disposizioni che corrispondono ai fini della società e della cultura in cui il soggetto è inserito. In questo senso, solo un approccio multidisciplinare può affrontare globalmente i numerosi problemi che il tema comporta.

L'educazione è quindi un fenomeno complesso, allo studio del quale contribuiscono numerose discipline come la pedagogia, la sociologia, l'antropologia, la psicologia, la politica, ecc. Questo volume presenta uno degli approcci possibili allo studio dell'educazione, quello psicologico, definendone i costrutti teorici, le metodologie di ricerca e i risvolti applicativi.

Il processo educativo affida la sua scientificità da un lato alle conoscenze psicologiche a cui fa riferimento, dall'altro alle metodologie di progettazione e di controllo che col tempo sperimenta.

Nel testo vengono presentati degli spunti teorici sull'educazione: l'apprendimento, la relazione d'aiuto, il counseling , la peer education , il disagio e la dispersione, i processi decisionali, il bilancio delle competenze. Vengono, inoltre, illustrati alcuni campi applicativi della psicologia dell'educazione: il contesto scolastico, i mass media e lo sport.

Un manuale introduttivo per avvicinare gli studenti dei corsi di laurea di Psicologia e Scienze della formazione alle principali problematiche della psicologia dell'educazione.

Filippo Petruccelli , avvocato, psicologo e psicoterapeuta., è professore associato di Psicologia dello Sviluppo presso l'Università di Cassino. Ha fondato e dirige la Scuola di Specializzazione in Psicoterapie Brevi ad Approccio Strategico dell'Istituto per lo Studio delle Psicoterapie. Ha organizzato, curandone gli atti, numerosi convegni nazionali ed internazionali ed è socio di varie società scientifiche, quali la AIP, la SIPs, la SIPG, la SIPSI, la SISS, la FIS. Ha pubblicato oltre centotrenta lavori teorici e sperimentali su riviste scientifiche e volumi, soprattutto nei campi della psicologia clinica, giuridica e dello sviluppo.

Indice


Il contesto scolastico
(Introduzione; La scuola; La classe; La relazione insegnante-alunno)
Psicologia e scuola
(Introduzione; Nuovi orizzonti di senso nella formazione; La scuola che cresce: legge 28 marzo 2003, n. 53; Disagio giovanile e intervento psicologico nella scuola)
Dall'apprendimento alla costruzione della personalità
(L'evoluzione della nozione di "apprendimento"; Apprendimento, cultura ed identità. L'influenza del pensiero di Bruner e l'etnocentrismo; L'apprendimento collaborativo e il ruolo delle motivazioni; I disturbi dell'apprendimento)
La relazione insegnante-alunno)
Psicologia e scuola
(Introduzione; Nuovi orizzonti di senso nella formazione; La scuola che cresce: legge 28 marco 2003, n. 53; Disagio giovanile e intervento psicologico nella scuola)
Dall'apprendimento alla costruzione della personalità
(L'evoluzione della nozione di "apprendimento"; Apprendimento, cultura ed identità; L'influenza del pensiero di Bruner e l'etnocentrismo; L'apprendimento collaborativo e il ruolo delle motivazioni; I disturbi d'apprendimento)
La relazione d'aiuto in ambito educativo
(Introduzione; Alcuni cenni sulla relazione d'aiuto; Lo sviluppo della relazione d'aiuto a livello teorico; la comunicazione l l'ascolto nella relazione d'aiuto; Conclusioni)
Il counseling scolastico
(Definizione di counseling; Counseling scolastico; La figura del counselor; Interventi, tecniche ed iniziative)
La peer education
(Introduzione; L'adolescente e il gruppo dei pari; Le origini della peer education; La peer education: in cosa consiste?; L'intervento sul campo; Conclusioni)
Il disagio e la disperazione scolastica
(Introduzione; Il disagio scolastico; Indicatori psicologici del rischio; L'insegnante-educatore; L'insegnante-animatore; Interventi sulla motivazione; I piani d'intervento e le istituzioni; Centri di Informazione e Consulenza, CIC; Conclusioni)
I processi decisionali
(Il pensiero riflessivo; I modelli normativi; I modelli descrittivi; L'approccio naturalistico; Le euristiche; Strategie decisionali ed aspetti cognitivi; La scelta consapevole ed inconsapevole; Caratteristiche dei compiti decisionali; Per fare una sintesi: il modello del decisore adattativo)
Il bilancio di competenze
Mass media e media-education
(Introduzione; Il linguaggio dei mass media; I ragazzi e i media; Il ruolo dei mass media sulle condotte aggressive ed imitative; La media education)
Psicologia, sport, educazione
(Introduzione; La motricità e lo sviluppo psicomotorio; La psicomotricità; Lo schema corporeo; Il linguaggio del corpo; La comunicazione delle varie parti del corpo; Spazio e comunicazione; Prossemica: aspetti culturali)


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità