Strategie di co-design. Teorie, metodi e strumenti per progettare con gli utenti
Autori e curatori
Contributi
Ezio Manzini
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 146,   1a ristampa 2018,    1a edizione  2009   (Codice editore 85.67)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856812633

In breve
Le teorie e gli strumenti utili per progettare con gli utenti. Il volume sintetizza l’evoluzione dei metodi di progettazione centrati sull’utente – l’UCD, il design basato sull’esperienza e il co-design –, e descrive gli strumenti di design specifici messi a punto per il coinvolgimento degli utenti finali nei processi di progettazione.
Utili Link
DDB Design Diffusion Bagno International Recensione (di Daniela Bonaretti)… Vedi...
Presentazione del volume

Dalla progettazione di prodotto a quella di servizio, il fenomeno della co-progettazione e il coinvolgimento attivo degli utenti finali sono diventati componenti imprescindibili del progetto. Strategie di Co-design introduce le teorie e gli strumenti utili per progettare con gli utenti.
Il volume è diviso in due parti. La prima sintetizza l'evoluzione dei metodi di progettazione centrati sull'utente: l'UCD, il design basato sull'esperienza ed il co-design. La seconda, invece, descrive gli strumenti di design specifici messi a punto per il coinvolgimento degli utenti finali nei processi di progettazione.
Il libro è utile per gli studenti della Laurea e della Laurea Magistrale in Design (prodotto industriale, comunicazione, interni, moda) per comprendere la relazione tra i metodi per progettare con gli utenti e gli strumenti disponibili. Esso si rivolge, inoltre, ai professionisti del design, della comunicazione e del marketing per fornire spunti di riflessione e per individuare nuove opportunità di progettazione e comunicazione con tutti gli stakeholder interessati allo sviluppo di un nuovo prodotto, servizio, sistema di prodotto-servizio.

Francesca Rizzo, assegnista di ricerca presso il Dipartimento INDACO del Politecnico di Milano; è curatrice dell'edizione italiana del manuale di Preece, Rogers e Sharp, Interaction Design (2002). È autrice di diverse pubblicazioni in conferenze e riviste internazionali.

Indice


Ezio Manzini, Prefazione
Introduzione
Parte I. Le teorie e i metodi
Il design centrato sull'utente
(Le origini del design centrato sull'utente; La psicologia delle azioni quotidiane; I principi dell'UCD; L'evoluzione dell'UCD)
Il design basato sull'esperienza
(Esperienza utente e design; Le teorie sull'esperienza utente; Design ed emozioni; Il movimento beyond usabilità; Progettare per/sull'esperienza)
La rivoluzione del co-design
(Cos'è il co-design; Co-design e design partecipativo; Il co-design come approccio emergente di design; Il cambiamento del ruolo del designer e dell'utente; Il co-design come modello di business)
Riferimenti bibliografici
Parte II. Gli strumenti
L'utenti come risorsa informativa
(Utenti, requisiti di progetto e valutazione; L'osservazione etnografica per l'analisi delle attività; I risultati dell'osservazione sul campo; Gli oggetti ed i prototipi per studiare l'esperienza; La valutazione di usabilità)
L'utente partecipante: le probes di design
(Le probes di design; Le origini della tecnica: le cultural probes; Gli sviluppi applicativi delle probes; Il processo di design e impiego delle probes; Dopo le probes)
L'utente co-designer
(Il contesto di riferimento; L'evoluzione del ruolo dei prototipi nella ricerca di design; Il workshop di co-design)
Riferimenti bibliografici.



Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità