Nuove prospettive per lo stato sociale. Osservatorio 2017 sul Labour. Il punto di vista dei Professionisti del Lavoro e delle Relazioni Industriali
Collana
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 214,      1a edizione  2017   (Codice editore 632.27)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il Jobs Act rappresenta ancora la rivoluzione copernicana delle origini? In quale condizione versa la formazione? Lo smart working è davvero una panacea per i mali che affliggono il fronte del lavoro? Riflettendo su quesiti come questi il volume presenta la voce di “addetti al lavoro”, professionisti hr e technical advisor, decisi a proporre ai decision maker il polso del mercato su di un’area, quella delle relazioni industriali, che ridisegnando integralmente le prospettive dello stato sociale riguarda trasversalmente tutto il tessuto produttivo.
Presentazione del volume

Quella attraversata dalle relazioni industriali in Italia seguita ad apparire oggi una stagione quantomeno problematica. Questo accade, in parte, a causa delle forti tensioni introdotte dai colpi di coda della crisi economica più dura di sempre; in parte, invece, sembra essere il frutto delle ondate di disoccupazione/inoccupazione ed instabilità sociale alla crisi conseguenti. Il Jobs Act in questo scenario rappresenta ancora la rivoluzione copernicana delle origini? In quale condizione versa la formazione (dei giovani e diversamente tali) nel nostro Paese? Lo smart working è davvero una panacea per molti dei mali che affliggono il fronte del lavoro? E quali effetti occupazionali stanno producendo forme come le tutele crescenti, il contratto acausale o il diritto di variazione delle mansioni?
Attraverso quesiti di questo calibro transita la riflessione del Labour Committee 2017 powered by HRC e Studio Legale Pessi e Associati. È la voce di "addetti al lavoro", professionisti HR e technical advisor decisi a proporre ai decision maker (leggi: istituzioni) un feedback completo e costruttivo, il polso del mercato rispetto ad un'area, quella delle relazioni industriali, che ridisegnando integralmente le prospettive dello stato sociale riguarda trasversalmente tutto il tessuto produttivo.

Maurizio Santori
, Socio Fondatore dello Studio Legale Pessi e Associati, è Professore a contratto nella materia di Diritto del Lavoro presso la facoltà di Giurisprudenza della LUISS - Guido Carli, ed è componente del Comitato Scientifico nell'ambito del "Progetto di Diritto del Lavoro" istituito presso il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma.

Francesco Bartolotta, Socio Salary dello Studio Legale Pessi e Associati, gestisce direttamente sia la consulenza sia il contenzioso del lavoro, con vasta esperienza nel settore del trasporto aereo, in ambito giornalistico, radiotelevisivo, sportivo, sanitario, dello spettacolo e del terziario, occupandosi anche di assistenza contrattualistica e di procedure di acquisizione societarie e trasferimenti di azienda.

Simone Petrelli
, con oltre 10 anni di esperienza presso Istituzioni, multinazionali, media e settore no-profit in attività redazionale e scrittura creativa, media coaching e ghostwriting, riveste il ruolo di Project Manager HRC International Academy per HRC Group.

Marco Gallo
, Managing Director per HRC Community, attraverso le formule KCH e Best Practice Day (prima) e Best Practice Tour (poi), gestisce da un decennio il Project Management relativo al knowledge management del Network e si occupa di costruzione di communities professionali in ambito di organizzazioni liquide e digital transformation.

Pier Carlo Barberis
, già HR Director per Gruppo Dimensione, Sky Italia, Eurofly, Uni-Source Software, DG per l'Ente Fiera di Messina, HR Manager in BMC Software e Sheraton, HR Business Partner per l'attuale FCA - Fiat Chrysler Automobiles, riveste attualmente il ruolo di VP HR Director per HRC Group.

Indice
Marco Gallo, Pier Carlo Barberis, Introduzione. Verso la Labour Community
(Da Community a Communities; Verticalizzazione e "competenzializzazione"; La Community "baluardo e incubatore"; Labour)
Parte I. Simone Petrelli, Relazioni industriali e dibattito sociale
Scenario: tra luglio e settembre
(L'attesa e la volontà)
Il Labour in Italia
(Sindacato; Associazioni datoriali; Contratti collettivi)
Il Paese "reale"
Parte II. Simone Petrelli, Il labour committee 2017
Un Risorgimento Labour
(Cultura HR; Alfieri e chierici; DNA di valore)
Il Labour Committee
("Addetti al lavoro")
C'era una volta il Barcamp...
(People Value Assets)
Industrial Relations & Social Debate
(Una dinamica duale; Responsabilità, condivisione, conoscenza; Per il sindacato peculiarità di posizionamento; Evoluzione di prodotto e di strategia; Le stagioni sindacali in Italia, e non solo; Attori; Contenuti; Metodo; Sindacato e cambiamento; Disintermediazione; Canali paralleli; Il superamento del concetto di "difesa"; "Millennial Effect"; Il ruolo del Management; Una nuova mentalità, nel bene e nel male)
Una leva decisiva?
(Poco meno di un anno fa: competitività, smart working e popolazioni aziendali; Obsolescenza professionale, sindacato e Stato sociale; Per una nuova cultura delle Relazioni Industriali; Oggi: tra Ocse e post-Jobs Act; Formazione e formazioni; La "favola" smart working, il fronte contratti e la variazione delle mansioni)
Parte III. Simone Petrelli, L'hrc labour committee 2017
Uno Steering Committee per le Relazioni Industriali
(Mission & Vision)
Il percorso
(La Survey: Executive Summary; Il campione d'indagine; Summary - Risultanze; Summary - Technicalities)
Kick-off Survey
Dettaglio analitico: outcome
(Jobs Act e Mercato del Lavoro; Il compromesso sociale; Inclusione attiva ed orientamento; Employability; Smart working; Contratto a termine acausale; Tutele crescenti; Variazione delle mansioni; Prime priorità; Pro comitato)
Atti del workshop: da Community a Communities
(Labour Community Steering Committee; HRC e Studio Legale Pessi e Associati; Il percorso 2017; Il progetto; La survey 2017; Il perimetro analitico; I temi; Un contratto "mutante"; Tutele crescenti; Jobs Act: una rivoluzione copernicana?; Un cultural divide; Incentivi all'occupazione e Decreto Poletti; La formazione; Employability "ritardata"; Smart working; Lavoro agile, lavoro in sicurezza?; La "frazione agile" ed altri corollari; Risultati; Il contratto a termine acausale; Diritto di precedenza; La flessibilità in uscita: volano occupazionale?; L'articolo 2103; Il nodo-contratti collettivi; Verso l'Agenda delle Relazioni Industriali; Analisi integrativa)
Parte IV. Simone Petrelli, Maurizio Santore, Francesco Bartolotta, L'agenda delle relazioni industriali 2017
Il Decalogo
(Flessibilità; Contrattualistica)
Maurizio Santori, Francesco Bartolotta, FOCUS: Tutele crescenti
(Welfare, CSR e Crisi delle Relazioni Industriali; Jobs Act Management)
Maurizio Santori, Francesco Bartolotta, FOCUS: Jobs Act,
(Smart working; Formazione)
Francesco Bartolotta, Simone Petrelli, FOCUS: Smart working
(4.0; Performance Management)
Maurizio Santori, Francesco Bartolotta, FOCUS: La nuova disciplina delle mansioni dopo il Jobs Act
(Ascolto istituzionale; Compartecipazione)
Simone Petrelli, FOCUS: Ascolto istituzionale
Parte V. HRC Labour Community Steering Committee, La voce degli "addetti al lavoro"
La rilevazione qualitativa
(Intervista a Giovanni Airoldi; Intervista a Enrico Bassi; Intervista a Andrea Bellini; Intervista a Gabriele Belsito; Intervista a Davide Boccacci; Intervista a Laura Bruno; Intervista a Omar Campise; Intervista a Massimiliano Crespi; Intervista a Pasquale Del Buono; Intervista a Diego Giacchetti; Intervista a Lucia Landi; Intervista a Massimo Marocchini; Intervista a Sandro Mazzucchelli; Intervista a Alessandro Megaro; Intervista a Andrea Morocutti; Intervista a Alberto Pastrone; Intervista a Maurizio Sacchi; Intervista a Giuseppe Spadaro; Intervista a Carmine Trerotola; Intervista a Ugo Tutino; Intervista a Paolo Vasques)
Giordano Fatali, Conclusioni
Bibliografia
(Web)
Ringraziamenti
Gli autori
Le aziende del Labour Committee 2017.

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità