Le biblioteche in Italia. Valori, risorse, strategie
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 176,      1a edizione  2012   (Codice editore 1257.34)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Lo scenario e gli indirizzi che orientano risorse, idee e progetti delle biblioteche verso i desideri e le urgenze di una società mai così complessa, attenta e veloce. Il testo analizza gli approcci della lettura, il quadro normativo, le intuizioni e l’impegno nell’esperienza italiana.
Utili Link
DAL LIBRO Pagine introduttive… Vedi...
Biblioteche Oggi Recensione (di giorgio Penazzi)… Vedi...
Economia della Cultura Recensione (di Maria Nicola Pace)… Vedi...
Presentazione del volume

La cultura attraversa una fase cruciale, lasciando il paradigma iconico per ridisegnare la propria mappa verso una gerarchia di valori emergenti: relazioni, scambi, ascolto reciproco, molteplicità culturale. In questo scenario le biblioteche pubbliche più di ogni altra istituzione potranno e dovranno interpretare e guidare il passaggio verso prospettive dinamiche, segnate da nuove strategie e arricchite da inedite opportunità.
Snodi del sapere, agorà del confronto critico, hub della progettazione culturale, le biblioteche affrontano questo cambiamento navigando con passione e fatica tra una legislazione contraddittoria e un sistema culturale segnato dalla convergenza dell'offerta e dalla migrazione della domanda.
Questo volume mette a fuoco lo scenario e gli indirizzi che orientano risorse, idee e progetti delle biblioteche verso i desideri e le urgenze di una società mai così complessa, attenta e veloce. Il panorama culturale è definito da questioni - il drenaggio dei fondi pubblici, il parziale coinvolgimento del settore privato, le innovazioni tecnologiche e l'opzione digitale - che sono spesso lette come pericoli e minacce alla stessa sopravvivenza delle biblioteche e del sistema culturale nel suo complesso.
Il volume analizza gli approcci della lettura, il quadro normativo, le intuizioni e l'impegno nell'esperienza italiana; indica le prospettive che ridefiniscono il ruolo delle biblioteche e pongono la cultura al centro della vita quotidiana della comunità e delle sue fertili ibridazioni.

Federica Dian
, laureata in Gestione e Innovazione delle Organizzazioni Culturali e Artistiche presso l'Università di Bologna, con una tesi sul modello di governance del Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani, si è specializzata in Fund Raising Management presso il Centro Studi AICCON. Per Monti&Taft si è occupata di progettazione culturale territoriale, anche all'interno di iniziative comunitarie.
Stefano Monti , nel 2002 ha fondato Monti&Taft. Professore in Gestione delle organizzazioni culturali allo IULM di Milano. È direttore della rivista scientifica Tafter Journal e membro del comitato scientifico di Archeomatica.
Michele Trimarchi , PhD, è professore ordinario di Analisi Economica del Diritto (Catanzaro) e insegna Cultural Economics (Bologna). Fa parte dell'advisory editorial board di Creative Industries Journal e del comitato scientifico di Tafter Journal.
Silvia Zanini è nata nel 1974 a Roma, dove vive. Ha conseguito un dottorato di ricerca in scienze bibliografiche ed archivistiche. Dal 2000 ha lavorato in diverse istituzioni pubbliche e private ed attualmente è direttrice della Biblioteca Comunale multimediale di Formello.

Indice


Premessa
Parte I. Leggere nell'epoca digitale
Le biblioteche, snodi culturali
(Un'istituzione che evolve; Elementi di fragilità; Punti di forza)
Gli orizzonti della lettura
(Il tempo libero; La lettura è cambiata; E-books e strumenti digitali; Il valore della voce: gli audiolibri)
Condividere la lettura
(Incontrarsi con i libri; Le fiere del libro; Il gioco della lettura: web e bookcrossing; I libri dal giornalaio)
Parte II. L'esperienza italiana
Le politiche e le regole
(La normativa europea; Leggi e indirizzi in Italia; Orientamenti regionali)
Biblioteche e territorio
(Le relazioni; Il modello cooperativo; Carta dei servizi e Carta delle collezioni; Controllo di gestione e misurazione dei servizi)
Lo stato delle cose
(Profili metodologici; L'Italia settentrionale; Italia centrale; Italia meridionale e insulare)
Parte III. Le biblioteche dei prossimi anni
Le biblioteche nel paradigma emergente
(Il valore culturale del libro; La lettura esperienza sociale; Il ritorno negli spazi urbani)
La gestione progettuale degli hub culturali
(A che serve una biblioteca?; Risorse e mercati; Strategie dell'offerta)
Pubblico e privato: sinergie possibili
(Superare il dualismo; Orizzonti e relazioni; Una nuova griglia istituzionale)
Verso la cooperazione strategica
(Il quadro attuale; Gli strumenti dell'azione pubblica; Il sistema intergiurisdizionale).


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Segnalazioni

Pubblicità