World class manufacturing. I pilastri, la dinamica e l'evoluzione di un Modello eccellente orientato dalla Lean Manufacturing e dai costi
Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 180,      1a edizione  2017   (Codice editore 100.872)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il WCM è un modello di gestione ambizioso ma concreto, in grado di supportare manager e imprenditori nella ricerca delle opportunità di crescita partendo dalle inefficienze che ne limitano il flusso del valore: inefficienze che rappresentano una vera e propria opportunità di risanamento, rilancio e sviluppo aziendale. Questo testo, coerente con le linee guida del suo ideatore, Richard J. Schonberger, sviluppa con un approccio analitico e metodologico le modalità concrete di implementazione di un progetto aziendale World Class.
Presentazione del volume

Un'azienda può essere definita eccellente quando, operando in una logica di miglioramento continuo, produce redditività e, in assenza di sprechi e valorizzando le proprie risorse umane, realizza prodotti e servizi perfettamente coerenti con la qualità e la dinamica richieste dal mercato.
World Class Manufacturing, conosciuto anche con il suo acronimo WCM, rappresenta un modello di gestione aziendale in grado di sviluppare rapidamente il valore e quindi le prestazioni, garantendo efficienza ed efficacia a tutti i processi industriali che determinano il successo o l'insuccesso di ogni azienda.
Strutturato nei dieci pilastri tecnici che costituiscono i processi aziendali sui quali intervenire, il WCM definisce un percorso di miglioramento organizzato in sette step consecutivi. Basato su strumenti manageriali derivanti dalla Lean Production, propone un orientamento alla creazione del valore in relazione ai relativi costi originati dalle fonti corrispondenti. Il WCM è un modello di gestione ambizioso ma concreto ed esauriente in grado di supportare manager e imprenditori nella ricerca delle opportunità di crescita partendo proprio dalle inefficienze che ne limitano il flusso del valore: inefficienze che rappresentano una vera e propria opportunità di risanamento, rilancio e sviluppo aziendale.
Questo testo, coerente con le linee guida del suo ideatore, Richard J. Schonberger, adeguatamente integrato e arricchito, sviluppa con un approccio analitico e metodologico ma anche con un linguaggio lineare e discorsivo le modalità concrete di implementazione di un progetto aziendale World Class.
La presenza di grafici, tabelle, diagrammi di flusso ed esempi pratici rende particolarmente agevole la lettura e la fruibilità del libro, in funzione del suo eventuale utilizzo a supporto di un progetto aziendale World Class Manufacturing.

Alessandro Amadio, Supply Chain Manager del Gruppo Selettra, multinazionale leader dei cablaggi industriali, ha diretto aziende multinazionali leader nei settori alimentari, del packaging, dell' automotive e dei cablaggi industriali nell'ambito dell'implementazione di logiche avanzate di gestione aziendale. In ambito internazionale ha collaborato alla definizione di sistemi di benchmarking, e ha curato l'introduzione di nuovi modelli organizzativi di Lean Organization, Kaizen Management e World Class Manufacturing. Per i nostri tipi ha pubblicato Logistica integrata in ambiente Supply Chain (2004), Performance Analysis Management (2005), Supply Chain Excellence (2006), Professional Outsourcing (2008), con Umberto Paparelli, Turnaround Plus+ (2009) e Value Supply Flow (2012).

Indice
Nota d'autore
Premessa: la necessità di una svolta
Introduzione: "l'alba di un nuovo modello aziendale"
Verso il World Class Manufacturing
(Le ragioni del cambiamento necessario; Dal Toyota Production System al World Class Manufacturing; Lean Manufacturing e World Class Manufacturing: divergenze di relazioni convergenti; Analisi Tempi e Metodi e World Class Manufacturing: l'importanza dello standard eccellente; Kaizen e World Class Manufacturing: la centralità del miglioramento continuo strutturato; Gli audit di processo del WCM)
L'analisi sistemica preliminare e la ricerca dei vincoli
(La teoria dei sistemi interdipendenti; Teoria dei giochi nei sistemi interdipendenti; Analisi sistemica dell'azienda con l'OSAT Approach; OSAT Approach: il modo analitico e coerente di procedere; I contenuti e le modalità di sviluppo del modello; L'analisi preliminare e la definizione dell'obiettivo; Stratificazione degli obiettivi; Azioni: la teoria delle condizioni e delle combinazioni; Monitoraggio dei risultati)
Il modello WCM
(World Class Manufacturing; La struttura World Class; L'organizzazione in gruppi di lavoro del WCM; Il sistema di misurazione delle prestazioni del WCM; Il check point del WCM)
I dieci pilastri tecnici
(Introduzione; Pillar n. 1: Cost Deployment; Pillar n. 2: Workplace Organization (WO); Pillar n. 3: Focus Improvement; Pillar n. 4: EEM - Early Equipment Management; Pillar n. 5: AM - Autonomous Maintenance; Pillar n. 6: PM - Professional Maintenance; Pillar n. 7: Safety and Health o Sicurezza e Salubrità; Pillar n. 8: Logistica e Supply Chain; Pillar n. 9: PD - People Development; Pillar n. 10: Quality)
I dieci pilastri manageriali
(Introduzione ai pillar manageriali; OPL - One Point Lesson; SOP - Standard Operating Procedure; SMP - Standard Manutentive Procedure; Le 4 M e il diagramma di Ishicawa; I "5 Perché" o 5 W; I 5 Perché + 1 Come o 5 Why + 1 How; SMED - Single Minute Exchange of Die; 3 M - Valutazione oggettiva del posto di lavoro; KPI - Key Performance Indicator; KAI - Key Activity Indicator)
Gli strumenti avanzati del World Class
(Introduzione; FMEA - Failure Mode and Effect Analysis; Pianificare il miglioramento con il Design of Experiments (DOE); MBO - Management by Objectives)
Il progetto World Class in conclusione
Bibliografia.

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access