Social Recruiter. Strategie e strumenti digitali per i professionisti HR
Contributi
Elisabetta Caldera
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto. Testi per professional
Dati
pp. 206,      1a edizione  2017   (Codice editore 28.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Limitata





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Come si svolge la giornata tipo di un recruiter 2.0, quali sono gli strumenti di cui si avvale, come collabora con gli altri dipartimenti, come costruisce e affina la propria strategia di personal ed employer branding… Un manuale, ricco di esempi pratici, di interviste a direttori del personale e di spunti per mettersi subito al lavoro.
Utili Link
Ninja Marketing Il lavoro ai tempi del Social Recruiting (di Roberta Alonzi)… Vedi...
Corriere Innovazione Il lavoro ai tempi dei social (di Dario Di Vico)… Vedi...
Millionaire I segreti dei selezionatori (di Lucia Ingrosso)… Vedi...
Miojob.repubblica.it La selezione al tempo dei social (di Ambra Notari)… Vedi...
F Oggi il web serve più della laurea per trovare lavoro? (di Gaia Giorgetti)… Vedi...
Elle.it 20 segreti per farti pescare sui social (di Paola Centomo)… Vedi...
Businesscommunity.it Nuove professionalità: Social Recruiter… Vedi...
Presentazione del volume

Recruiting e social sembravano due mondi distanti fino a qualche tempo fa. Oggi la parte social si è incuneata tanto da modificare il senso e le modalità del recruiting. Il libro fornisce un nuovo alfabeto di lettura di quello che è già una realtà.
Luca Vignaga, HR Director Marzotto Group

Questo libro è un avvincente elemento di riflessione sulle capacità chiave per il successo del lavoro di qualunque persona e organizzazione: ascolto, capacità di integrazione, adattamento.
Elisabetta Caldera, Global Technology HR Director - Vodafone

La figura del recruiter sta cambiando. Il suo successo dipenderà sempre più dalla sua capacità di comunicare online e di relazionarsi sui social media con i candidati, i colleghi e i clienti. Questo libro è dedicato a chi, in azienda o all'interno di società di selezione o agenzie per il lavoro, vuole dare una risposta concreta a domande tipo: Come utilizzare LinkedIn e Facebook per venire a contatto con i profili professionali più interessanti? Ha senso sperimentare Snapchat o i video? Su quali competenze marketing è meglio puntare per essere selezionatori davvero efficaci? Quali leve usare per coinvolgere colleghi (attuali e futuri) nella comunicazione aziendale?
Come si svolge la giornata tipo di un recruiter 2.0, quali sono gli strumenti di cui si avvale, come collabora con gli altri dipartimenti, come costruisce e affina la propria strategia di personal ed employer branding. Sono solo alcuni dei temi trattati in questo manuale, ricco di esempi pratici, di interviste a direttori del personale e di spunti per mettersi subito al lavoro.
Il dialogo continua su #socialrecruiter

Anna Martini Dal 2001 nelle Risorse Umane, oggi Digital HR Manager & Personal Branding Strategist presso il Gruppo Lavorint. @_AnnaMartini

Silvia Zanella da ssempre nel digital marketing per le più grandi aziende di Risorse Umane, da Jobpilot a Monster, da Xing a The Adecco Group. @silviazanella_

Indice
Elisabetta Caldera, Prefazione
Introduzione
Scenario
(Il mercato del recruiting italiano; I social network in Italia; Cos'è il social recruiting in Italia e nel mondo)
Chi e il social recruiter e cosa fa
(Un po' recruiter, un po' marketer; Cultura aziendale e brand ambassador interni: ovvero, ogni azienda è un social network; Social media policy e linee guida interne)
Competenze e skill
(La selezione oggi, cosa è?; Networking; Intervista a Osvaldo Danzi; Social Media Management per HR; Personal branding; Luigi Centenaro, Personal Branding Canvas; Employer branding nell'era digitale; Intervista a Silvia Parma)
Le attività del social recruiter
(La giornata tipo del social recruiter; LinkedIn; Leonardo Intriago, I servizi specifici per le Risorse Umane; Facebook; Twitter; Instagram; Snapchat e WhatsApp)
Non solo social network: il digitale al servizio delle Risorse Umane
(Glassdoor & Co: datori di lavoro sotto la lente; Video e recruiting, quali sinergie?; Piattaforme di blogging; I portali di ricerca di lavoro non sono scomparsi; La SEO; Intervista a Guido Gobetti; Multicanalità; Software, tool, tutto quello che può servire; Uno sguardo al futuro del lavoro: robot, startup, human cloud, sharing economy, gamification)
Conclusioni - Le 5 cose da non dimenticare per diventare eccellenti social recruiter
Bibliografia, link utili, blog e account da seguire.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo


Segnalazioni

Pubblicità