La porta chiusa. L'identità sessuale tra corpo e affetti
Autori e curatori
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 176,   1a ristampa 2008,    1a edizione  1997   (Codice editore 8.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15.00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846403131

Presentazione del volume

La progressiva conquista del proprio modo di essere donna o di essere uomo, avviene attraverso un lungo processo che dalla nascita si sviluppa lungo l'arco di tutta la vita e durante il quale ciascuno ricerca prima di tutto se stesso.

Pur trattandosi di un'evoluzione naturale, le cui tappe sono legate al bagaglio genetico che determina la maturazione fisica, la scoperta della propria identità sessuale richiede una maturazione affettiva e cognitiva, che è anche frutto di una continua interazione con l'ambiente esterno. Si tratta di un percorso che inizia nella prima infanzia, continua durante la fanciullezza e la preadolescenza, si dispiega nell'adolescenza per concludersi alle soglie dell'età adulta, sempre all'interno di un contesto relazionale dal quale possono arrivare sollecitazioni di ogni tipo.

In questi anni abbiamo visto tramontare inibizioni e pudori, proibizioni e tabù. Si tende a non chiudere più le porte per evitare ogni possibile esclusione o solitudine, a prevenire domande con spiegazioni dettagliate per evitare curiosità inespresse, si parla di tutto con tutti. Adulti e ragazzi sembrano più liberi, ma forse oggi è più difficile costruire la propria identità, in quanto sono venute meno anche alcune certezze.

Questo libro spiega che è necessario saper chiudere molte porte durante l'infanzia e l'adolescenza per poter, alla fine, spalancare quella che, attraverso l'innamoramento, permette di entrare nel mondo della tenerezza, della scoperta di sé e dell'altro e dell'amore.

Il volume si rivolge agli adulti - genitori, educatori, insegnanti - che hanno a che fare con bambini e adolescenti, per rivisitare insieme a loro questo cammino e offrire loro strumenti che li aiutino a evitare i tranelli che lo possono intralciare.

Lidia Leonelli Langer, psicologa e psicoanalista, consulente del Minotauro, si confronta da anni nella pratica clinica e in quella istituzionale svolta in ospedale, nella scuola e presso il carcere minorile, le tematiche relative allo sviluppo adolescenziale, ricercando con educatori, insegnanti e genitori modi possibili per accompagnare i ragazzi durante il loro processo di crescita.

Indice

1. Già prima della nascita
* Il paradosso
* Sarà maschio, sarà femmina ?
2. Il bambino è neutro ?
* Le prime esperienze
* I comportamenti e i giochi
* L'Edipo : dove tutto è possibile
* La castrazione come perdita dell'illusione
* Il concetto di morte come organizzatore logico
* Il tempo e l'irreversibilità
* La stanza dei genitori resta chiusa
* La curiosità e le domande su come nascono i bambini
3. La latenza : risveglio e addormentamento
* Cos'è il periodo di latenza ?
* Bambini non bambini
* Maschi e femmine : differenze e somiglianze
* Un medesimo modo di educarli
* La masturbazione
4. Quando si avvicina la pubertà
* Un'altra porta viene chiusa
* Un nuovo pudore
* Uscire dall'infanzia
* Aspettando le prime mestruazioni
* Come i genitori possono aiutare i loro figli
5. Sotto il segno del cambiamento
* Un rapido passaggio
* Un doppio registro
* Timoniere o vogatore
* Il brutto anatroccolo, ovvero le trasformazioni corporee come ferita narcisistica
* Desiderio di controllare il cambiamento e paura di ingerenze
* L'aiuto che può venire dal padre
* Una presenza discreta
* Un padre che fa il tifo, non un padre allenatore
* Quando l'aspettativa esterna non prevede la crescita
* Il rischio di fare cattivo viso a buon gioco
6. La pubertà come organizzatore biologico
* Maschi o femmine : le strade si dividono
* La necessità di accettare una perdita
* In bilico tra nascita e morte
* Un lavoro faticoso
7. La preadolescenza : il tempo dell'attesa la terra di nessuno
* Tra un paradiso e l'altro
* Il fascino dell'innamoramento
* Età difficile o età dell'oro ?
* La libertà di non agire
* La libertà di giocare
* Un mondo di cartone
* Un mondo di carta
* Un mondo di celluloide
* Un mondo spettacolo
* Un mondo reale
* I genitori come garanti del diritto di crescere
8. L'adolescenza : ad occhi spalancati
* Guardando con occhi nuovi
* Il corpo questo sconosciuto
* Il corpo amato-odiato
* In lotta con il tempo
* Un nuovo potere
* Essere e fare
* Potersi pensare
* Sognare il futuro
* Il primo amore
* Dolce dono del presente
* Facciamo l'amore
* Fare sesso
* Big
* Quando tutto diventa possibile
* L'omosessualità
* Genitori di adolescenti
* Senza certezze e senza modelli
* Il limite della libertà
9. Maschi e femmine a scuola
* Favorire un processo naturale
* Ha senso parlare di educazione sessuale alla scuola materna ?
* I compiti della scuola elementare
Funzione didattica e funzione affettiva
I giochi spinti e le parolacce
L'educazione sessuale va fatta ? Quando, da chi, come
Informazione e riserbo
* Preadolescenti a scuola
Lo strumento del pensiero
Crescere a scuola
Momenti intermedi
L'educazione sessuale alle medie
* Adolescenti a scuola
Educazione agli affetti
Scoprire che esistono valori




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità