Comunicazione pubblica 2.0

Tecnologie, linguaggi, formati

Contributi
Claudia Barabesi, Massimiliana Baumann, Sabrina Benenati, Domenico Fiormonte, Veronica Giannini, Leda Guidi, Daniele Magrini, Alessandra Mazzei, Mattia Miani, Ivo Riccio, Roberto Zarro
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 176,   1a ristampa 2011,    1a edizione  2008   (Codice editore 244.1.32)

Comunicazione pubblica 2.0. Tecnologie, linguaggi, formati
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856800937

In breve

Conoscere e comprendere come lo sviluppo tecnologico stia cambiando la comunicazione delle pubbliche amministrazioni: questo lo scopo del volume, arricchito da esempi pratici e casi di studio, e rivolto principalmente agli operatori della comunicazione pubblica (uffici stampa, Urp, comunicazione on line) e agli studenti dei corsi universitari in scienze della comunicazione.

Presentazione del volume

Non si era ancora sentito parlare di web 1.0 quando ci siamo dovuti confrontare con la sua versione 2.0. Questo fenomeno sta coinvolgendo in maniera profonda anche le pubbliche amministrazioni nella riorganizzazione interna e nelle relazioni con i cittadini e con il sistema dei media. Comunicazione pubblica 2.0 significa pensare a un modo diverso di progettare, realizzare e gestire la comunicazione: non solo tramite le tecnologie, ma anche attraverso un processo di rinnovamento che metta al centro dell'agire pubblico la partecipazione attiva, nuove forme di ascolto, linguaggi e formati innovativi per coinvolgere cittadini sempre più evoluti e consapevoli dei propri diritti.
Lo scopo di questa raccolta di saggi, è quello di conoscere e comprendere come web 2.0, social network, multicanalità, multimedialità stiano cambiando la comunicazione delle pubbliche amministrazioni.
Il volume, arricchito da esempi pratici e casi di studio, è rivolto agli operatori della comunicazione pubblica e agli studenti dei corsi universitari in scienze della comunicazione, ma può rappresentare una lettura stimolante per tutti coloro che sono interessati ai temi della comunicazione.

Alessandro Lovari, dottorando di ricerca in Scienze della Comunicazione presso Sapienza Università di Roma, è tecnico della comunicazione pubblica e istituzionale presso l'Università degli Studi di Siena. Svolge attività di ricerca e formazione sui temi della comunicazione pubblica e universitaria.
Maurizio Masini è ricercatore presso il dipartimento di Scienze della Comunicazione dell'Università degli Studi di Siena. È esperto in progettazione di prodotti multimediali per la comunicazione e la formazione. Insegna "informatica applicata" e "sistemi e tecnologie per la multimedialità" alla Facoltà di Lettere e Filosofia.

Indice



Introduzione
Maurizio Masini, Tecnologie per la comunicazione e formazione professionale
Alessandro Lovari, Dinamiche e opportunità per una comunicazione pubblica multicanale
Parte I. Tecnologie
Mattia Miani, Web 2.0 e comunicazione pubblica: mito, moda e realtà
Roberto Zarro, Istituzione e web 2.0: un'altra amministrazione pubblica è possibile;
Daniele Magrini, Nuove tecnologie, nuova democrazia
Leda Guidi, Gli strumenti della multicanalità: elementi per la pianificazione editoriale e la gestione operativa
Parte II. Linguaggi e formati
Domenico Fiormonte, Veronica Giannini, La scrittura istituzionale sul web: formazione o improvvisazione?
Sabrina Benenati, Nuove frontiere per la comunicazione sociale: i casi Save the Children e www.governoinforma.it
Alessandra Mazzei, Comunicazione interna e relazioni organizzative: il ruolo dei comportamenti attivi di comunicazione
Massimiliana Baumann, Postfazione
Claudia Barabesi, Ivo Riccio, Appendice: navigando tra le leggi
Note sugli autori.



Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità