La formazione situata.

Repertori di pratica

Contributi
Francesca De Marchi, Mara Gorli, Rosa Introcaso, Domenico Lipari, Francesca Menegoni, Marzia Saglietti, Leonardo Jon Scotta, Cristina Zucchermaglio
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 256,      1a edizione  2012   (Codice editore 25.2.26)

La formazione situata. Repertori di pratica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Attraverso un serrato dialogo tra quadri di riferimento teorico-concettuali ed esperienza di formazione realizzata in un contesto concreto e attuale, il volume offre una interessante prospettiva per innovare le logiche dell’azione formativa. Un utile strumento di lavoro per tutti i formatori.

Utili Link

For Recensione (di D.Forti e G.Varchetta)… Vedi...

Presentazione del volume

Attraverso un serrato dialogo tra quadri di riferimento teorico-concettuali ed esperienza di formazione realizzata in un concreto e attuale contesto, il volume offre una interessante prospettiva per una innovativa lettura delle logiche di azione formativa utilizzate.
Il costrutto di formazione situata rimanda alla necessità di rivedere e rilanciare le condizioni e le modalità attraverso le quali, nei setting formativi, vengono riconosciuti, impiegati e articolati saperi formali e saperi pratici, conoscenze esplicite e conoscenze tacite, dimensioni materiali e immateriali, dispositivi tecnici e produzioni discorsivo-conversazionali che danno senso e significato sociale all'apprendere dei soggetti.
La situatività della formazione rimanda all'imprescindibile intreccio tra conoscenza e azione e all'incessante emergere di scambi, transazioni e relazioni a partire dal progressivo configurarsi di pratiche lavorative e organizzative in cui i soggetti sono coinvolti.
Di qui l'esigenza, per i formatori, gli operatori e la pluralità degli stakeholders interessati alla formazione dei soggetti nelle organizzazioni, di considerare le strutturali connessioni che i processi dell'apprendere, del conoscere e dell'organizzare tra loro intrattengono.
Di qui, ancora, l'apertura di inedite possibilità per recuperare autentiche condizioni di soggettività e di emancipativo rapporto con la propria traiettoria lavorativa, professionale, organizzativa e di vita.
In sintesi, il volume intende proporre una sollecitazione a ripensare e riconfigurare le condizioni istituzionali, organizzative, culturali e sociali che consentono una effettiva realizzazione di azioni formative significative e pertinenti, vicine e congruenti alla concreta esperienza nei contesti, trasformative in quanto in grado di accompagnare realistici processi di evoluzione e di crescita personale e organizzativa.

Indice



Gli autori
Vincenzo Alastra, Cesare Kaneklin, Giuseppe Scaratti, Introduzione. Ripartire dai problemi: per una formazione pertinente e sensata
Giuseppe Scaratti, Cesare Kaneklin, Forme e ragioni della formazione situata
(Premessa: da un'epistemologia della rappresentazione a un'epistemologia della pratica. Nuove prospettive per l'apprendere organizzativo; Formare attraverso il conoscere in pratica; La costellazione dell'apprendere; Organizzazioni emergenti e azioni formative situate: indicazioni per l'uso; Bibliografia)
Vincenzo Alastra, Se una notte d'inverno un responsabile della formazione. Note dal campo
(Una (più che opportuna) premessa; Dare vita a una Comunità di Pratica; Promuovere lo sviluppo di una comunità di pratica; Progettare una CdP; Bibliografia; Riferimenti sitografici)
Vincenzo Alastra, Aver cura di una comunità di pratica
(Annotazioni intorno al costrutto di cura (di una comunità di pratica); Praticare la cura di una comunità di pratica; Bibliografia; Riferimenti sitografici)
Vincenzo Alastra, Il team dedito alla cura di una comunità di pratica come comunità di pensiero
(Praticare l'autosomiglianza: essere coerenti; Un futuro da coltivare; Bibliografia; Riferimenti sitografici)
Vincenzo Alastra, Francesca De Marchi, Leonardo Jon Scotta, Rosa Introcaso, Francesca Menegon, Case study: l'esperienza del Progetto Minerva
(Annotazioni introduttive: il contesto organizzativo e lo scenario operativo; Ruoli e macro-fasi di sviluppo di Minerva; La Comunità di Pratica del Ser.T; La Comunità di Pratica degli Infermieri Territoriali; La Comunità di Pratica del Dipartimento di Medicina; La Comunità di Pratica di Nefrologia-Dialisi; Bibliografia; Riferimenti sitografici)
Mara Gorli, Giuseppe Scaratti, Metodologie e dispositivi della formazione situata
(Elogio della lentezza. La Formazione in sanità come sfida da interpretarsi localmente; Conoscenza e apprendimento per una formazione situata; Conoscere e rilevare pratiche; Dal conoscere all'elaborare e apprendere; Dall'apprendere al trasformare; Conclusioni; Bibliografia)
Cristina Zucchermaglio, Marzia Saglietti, La restituzione come pratica formativa situata?
(Formazione situata: pratiche, comunità e apprendimento; La restituzione dei dati di ricerca come occasione formativa; Cambiamento organizzativo e formazione situata; Bibliografia)
Domenico Lipari, Postfazione. Ricontestualizzare le pratiche di comunità di pratica: questioni di metodo e dimensioni etiche
(Da schema interpretativo a modello d'intervento: traiettoria di un costrutto concettuale; Le pratiche di comunità di pratica tra progettazione, coltivazione e cura; Dimensioni etiche del prendersi cura; Bibliografia).




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità