I tempi dell'attesa.

Antonio D'Andrea

I tempi dell'attesa.

Come vivono l'attesa dell'adozione il bambino, la coppia e gli operatori

Edizione a stampa

17,00

Pagine: 92

ISBN: 9788846419941

Edizione: 5a ristampa 2017, 2a edizione 2001

Codice editore: 1411.21

Disponibilità: Discreta

Pagine: 92

ISBN: 9788856859737

Edizione:2a edizione 2001

Codice editore: 1411.21

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Adottare un figlio è un po' come organizzare un viaggio: per una buona riuscita è fondamentale il tempo dedicato ai preparativi.

Nel processo di adozione, questo tempo è "il tempo dell'attesa": il periodo che va dalla decisione della coppia all'incontro con il bambino.

Nella prima parte di questo libro un po' singolare, c'è la storia di Martina, un'ipotetica bambina di sei anni che vive l'attesa di essere adottata. Nel racconto incontra un adulto disponibile, il "Costruttore di Ponti", che l'aiuta, appunto, ad esplicitare le sue preoccupazioni, paure, fantasie, sogni e aspettative. Il messaggio di Martina è un invito ai futuri genitori per trasformare il tempo dell'attesa in un processo di maturazione e di crescita, per loro e per l'intero sistema parentale allargato.

Nella seconda parte del libro, tale messaggio diventa oggetto di riflessione sistematica per tutti i protagonisti coinvolti nel "tempo dell'attesa":

- il bambino con la sua storia, la sua sofferenza e la sua voglia rinnovata di ricominciare a vivere l'esperienza di figlio;

- i genitori, che impareranno a prendersi cura di un figlio nato da altri, ma con cui costruiranno la loro famiglia;

- gli operatori che affiancheranno la coppia nell'affrontare la sua sofferenza, e nel recuperare il desiderio autentico di essere genitori.

È un testo che aiuta a comprendere la specificità dell'esperienza adottiva e ad affrontarla serenamente senza rigidità.

Antonio D'Andrea , psicologo, psicoterapeuta familiare, lavora nel Centro di Salute Mentale di Formia (Azienda Sanitaria Locale di Latina), dove è responsabile di un servizio di terapia familiare. Collabora con il Tribunale dei Minori di Roma, per il quale ha svolto attività di consulenza e valutazione delle coppie aspiranti all'adozione. Didatta dell'Accademia di Psicoterapia della famiglia di Roma. È autore del saggio La coppia adottante , pubblicato nel volume La crisi della coppia (Cortina, 1999).


Maurizio Andolfi , Prefazione
Parte I. Il racconto
Martina e il costruttore di ponti
Parte II. I tempi dell'attesa: il bambino, la coppia, gli operatori sociali
Il tempo dell'attesa per il bambino
(I contesti dell'attesa; I sentimenti e le emozioni del bambino che ha subìto un abbandono; Il passato del bambino; Le immagini della memoria; La storia del bambino adottato e la scuola; Aspettative e desideri del "bambino in attesa")
La coppia e i tempi dell'attesa
(L'evento della sterilità biologica; La disponibilità ad accogliere: dal rischio del possesso alla costruzione di un'appartenenza; Il ruolo delle aspettative; Il ponte adottivo)
Gli "esperti" del tempo dell'attesa: gli operatori sociali
(La legge 184/83 e gli operatori; I colloqui di consultazione: dal bisogno di un bambino al desiderio di essere genitori; Il rapporto tra gli operatori e la coppia dopo l'adozione dalla legittimazione giuridica alla legittimazione affettiva; Il bambino: dal tempo dell'attesa al tempo della vita).

Potrebbero interessarti anche