Dalla Tv digitale alla mobile Tv. Business, contenuti, tecnologie
Contributi
Rosanna Alterisio, Giampaolo Bandini, Massimiliano Catanzaro, Simone Cremonini, Michele Crudele, Piero De Chiara, Marco De Michele, Claudio De Paoli, Osvaldo De Santis, Federico Di Chio, Tonio Di Stefano, Gabriele Elia, Luisa Franchina, Stefano Galli, Giorgio Gallo, Michele Graiff, Damiano Inguaggiato, Andrea Lasagna, Carolina Milanesi, Paolo Sturbini, Sebastiano Trigila, Luigi Vassallo
Collana
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 192,      1a edizione  2006   (Codice editore 241.2.8)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846477347

Presentazione del volume

Si parla tanto di nuove forme di televisione; molta è l'attesa ma forse ancora poca la chiarezza: quali sono le reali dimensioni del fenomeno? Quali le tecnologie coinvolte? E quali le implicazioni commerciali?
Il passaggio della produzione dei contenuti dal supporto analogico a quello digitale innesca un forte cambiamento del paradigma attorno a cui si struttura e vive l'intero mercato audiovisivo (e la nostra vita di spettatori). Già oggi, la televisione è fruibile su una molteplicità di piattaforme: analogica, digitale terrestre, digitale satellitare, Internet e sulla telefonia mobile. Attorno a ciascuna di queste tecnologie sono nate nuove industrie e una pluralità di offerte, differenti per modalità di fruizione, per vastità e focus di prodotti disponibili.
Anche lo spettatore è chiamato a cambiare: gli si chiede sempre più di essere un "utente abile" e un "consumatore intelligente", aumentando così la propria capacità di selezione.
Il tema affrontato in queste pagine, grazie al contributo dei maggiori esperti italiani del settore, direttamente impegnati nelle aziende (Rai, Mediaset, La 7, Sky, Telecom, Vodafone, Ericsson, Fastweb) e nelle Istituzioni (CNIPA, Fondazione Ugo Bordoni) che lavorano con questi nuovi formati, riguarda il rapporto fra tecnologia, contenuti e modelli di business. L'analisi di questi tre aspetti si riverbera anche sul versante dello spettatore, per capire come le diverse tecnologie potranno cambiare il nostro modo di essere fruitori di quello che un tempo chiamavamo "televisione".
Questo lavoro raccoglie i frutti e rielabora per il pubblico più vasto un'iniziativa formativa promossa da Consel, Consorzio ELIS per la formazione professionale superiore.

Armando Fumagalli, è professore straordinario di Semiotica e Direttore del Master Universitario di I livello in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Consulente per lo sviluppo progetti per il gruppo televisivo Lux vide, ha tenuto lezioni di sceneggiatura in corsi di formazione per autori promossi da Rai e Mediaset.
Stefano Persicani, Master di Publitalia '80 nel 1996, ha lavorato presso gli uffici marketing di Nestlé e Unilever Italia, sino a diventare marketing manager in British Telecom. Attualmente lavora presso la direzione DTT di Mediaset e collabora con le attività didattiche dell'Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Indice


Michele Crudele, L'iniziativa
Luisa Franchina, Prefazione
Armando Fumagalli, Stefano Persicani, Introduzione
Parte I. Scenari della televisione digitale
Piero de Chiara, Concorrenza e complementarietà tra piattaforme digitali
Sebastiano Trigila, Il DDT e l'innovazione della Tv
Federico di Chio, Il DTT: i contenuti della televisione e la convergenza delle tecnologie
Paolo Sturbini, La telefonia mobile e la fruizione dei contenuti
Osvaldo De Santis, L'offerta della Tv digitale satellitare: il caso Sky
Parte II. Le applicazioni digitali e la nuova esperienza televisiva
Massimiliano Catanzaro, La televisione DTT e il portafolio delle applicazioni di enhancement: il caso Mediaset
Rosanna Alterisio, Il t-government e la centralità dell'utente
Simone Cremonini, La televisione DTT: applicazioni free e pay
Tonio Di Stefano, La tecnologia DTT: la penetrazione delle nuove applicazioni
Claudio De Paoli, I contenuti digitali e le problematiche del Digital rights management
Damiano Inguaggiato, Applicazioni e nuovi contenuti per la telefonia mobile
Parte III. Le tecnologie per la televisione digitale
Giorgio Gallo, Le nuove tecnologie digitali fra innovazione e sperimentazione
Marco De Michele, Le tecnologie di Content Management e l'MHP
Gabriele Elia, L'MHP e il set top box CTT: problematiche e potenzialità
Stefano Galli, Il set box e l'opportunità GSM e GPRS
Michele Graiff, SIM Card e reti pubbliche wireless
Luigi Vassallo, La televisione digitale su tecnologia IP. Problematiche competitive
Andrea Lasagna, La tecnologia triple play di Fatweb: il modello IP-Tv
Giampaolo Bandini, Il portfolio di servizi e le problematiche di gestione dell'offerta: il caso Fastweb
Carolina Milanesi, Convergenze
Stefano Persicani, Glossario
Riferimenti bibliografici.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità