Categorizzazione sociale e costruzione del pregiudizio

Maria Elvira De Caroli

Categorizzazione sociale e costruzione del pregiudizio

Riflessioni e ricerche sulla formazione degli atteggiamenti di "genere" ed "etnia"

Edizione a stampa

26,00

Pagine: 196

ISBN: 9788846461667

Edizione: 9a ristampa 2017, 1a edizione 2005

Codice editore: 1240.237

Disponibilità: Discreta

Duplice è l’“anima” di questo volume costruito attorno a due problematiche, reciprocamente interconnesse, la cui analisi può contribuire a meglio comprendere l’imponente “lavoro” di costruzione di un mondo significativo che ogni essere umano quotidianamente realizza e, nel contempo, il profilo, individuale e sociale, che tale costruzione esibisce.

La prima riguarda la categorizzazione sociale, processualità attraverso la quale, sulla base di specifici attributi criteriali, ciascuno stimolo viene collocato in una classe che, mentre lo definisce intrinsecamente, lo differenzia dai componenti delle altre classi. Essa costituisce, quindi, la via maestra per l’organizzazione e la costruzione della realtà, per la sua semantizzazione e, in ultima analisi, per la possibilità di entrare in rapporto con la stessa.

La seconda problematica concerne il pregiudizio, la cui “costruzione” viene osservata e letta attraverso l’analisi degli atteggiamenti prodotti dai bambini che, nel quotidiano e spesso “invisibile” fieri, esprimono “preferenze” ed “orientamenti” sostenuti dall’appartenenza di “genere” ed “etnia”.

Il volume si articola in due parti: la prima offre una lettura diacronica e sincronica delle problematiche analizzate, la seconda riporta le ricerche sperimentali che l’Autrice ha condotto, dal 1999 in poi, sulla categorizzazione sociale, sulle “preferenze” e sulla direzione degli atteggiamenti di “genere” ed “etnia” in età evolutiva.

La finalità del volume è quella di fornire momenti ed opportunità di riflessione su alcuni temi salienti della complessa ed affascinante sfida che oggi il problema della convivenza “globale” rivolge a ciascuno di noi ed, in particolare, a chi, proponendosi come adulto-educatore, svolge la fondamentale funzione di negoziatore di pensieri, di emozioni e di atteggiamenti nei confronti dell’“Altro”.

Maria Elvira De Caroli è professore di Psicologia generale e docente di Psicologia dinamica nella Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Catania; insegna, inoltre, Psicologia dello sviluppo nel Corso di Laurea Interfacoltà in Scienze e Tecniche Psicologiche. Tra le sue pubblicazioni: Una briglia all’emozione. Creatività e psicoanalisi (Franco Angeli, 1996) e Ancora le fiabe? Processi di simbolizzazione e costruzione del “reale” (Oasi-Città Aperta Editrice, 2000).


Parte I. Per inquadrare il problema…
Ordinare per semplificare
Semplificare per definire
Definire per attribuire
La salienza del “genere” e dell’“etnia” nell’età evolutiva
(Il “genere”; L’“etnia”)
Sviluppo degli atteggiamenti di genere ed etnici
(Le “preferenze” di genere; Le “preferenze” etniche)
Bibliografia
Parte II. Per capirne di più…
Maria Elvira De Caroli, Orazio Licciardello, Santo Di Nuovo, Salienza delle categorie di “genere” ed “etnia” e preferenze etnico-sessuali nei bambini di 7-12 anni
(Gli obiettivi della ricerca; Il campione; Gli strumenti e le procedure; L’analisi dei dati; I risultati; … in conclusione; Riferimenti bibliografici)
Maria Elvira De Caroli, Santo Di Nuovo, Orazio Licciardello, Elisabetta Sagone, Salienza del “genere” e dell’“etnia” nella categorizzazione sociale e direzione degli atteggiamenti etnici: una ricerca sperimentale con bambini di 5-6 anni
(Gli obiettivi della ricerca; Il campione; Gli strumenti e le procedure; L’analisi dei dati; I risultati; … in conclusione; Riferimenti bibliografici)
Orazio Licciardello, Maria Elvira De Caroli, Santo Di Nuovo, Elisabetta Sagone, La “distanza” tra bianco e nero: uno studio sugli atteggiamenti etnici dei bambini dai 7 ai 12 anni
(Gli obiettivi della ricerca; Il campione; Gli strumenti e le procedure; L’analisi dei dati; I risultati; … in conclusione; Riferimenti bibliografici)
Maria Elvira De Caroli, Orazio Licciardello, Elisabetta Sagone, Categorizzazione sociale, livelli di “distanza” e preferenze etnico-sessuali dai 13 ai 18 anni
(Gli obiettivi della ricerca; Il campione; Gli strumenti e le procedure; L’analisi dei dati; I risultati; … in conclusione; Riferimenti bibliografici)
Maria Elvira De Caroli, Orazio Licciardello, Elisabetta Sagone, Categorizzazione sociale e orientamento pregiudiziale in bambini italiani, tunisini e albanesi
(Gli obiettivi della ricerca; Il campione; Gli strumenti e le procedure; L’analisi dei dati; I risultati; … in conclusione; Riferimenti bibliografici)
Maria Elvira De Caroli, Orazio Licciardello, Elisabetta Sagone, “Who had what?”. Categorizzazione sociale e atteggiamenti etnici a £ anni
(Gli obiettivi della ricerca; Il campione; Gli strumenti e le procedure; L’analisi dei dati; I risultati; … in conclusione; Riferimenti bibliografici)
Maria Elvira De Caroli, Orazio Licciardello, Elisabetta Sagone, Salienza dell’“etnia”, preferenze etniche, scelte amicali e indicatori sociali del pregiudizio tra i 7 e i 14 anni
(Gli obiettivi della ricerca; Il campione; Gli strumenti e le procedure; L’analisi dei dati; I risultati; … in conclusione; Riferimenti bibliografici)
Per concludere ed iniziare…

Contributi: Santo Di Nuovo, Orazio Licciardello, Elisabetta Sagone

Collana: Serie di psicologia

Argomenti: Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo - Sociologia dei processi culturali

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche