Family Audit: la nuova frontiera del noi. Linee guida per la certificazione aziendale
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,      1a edizione  2012   (Codice editore 1801.20)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820414573
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856858822
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Perseguire l’obiettivo di avere imprese efficienti, dove i lavoratori possano sentirsi a casa, è possibile, senza lasciarne pagare il prezzo alle famiglie e, in generale, alla loro vita extra-lavorativa. È su queste esigenze che è nato il progetto Family Audit, di cui il libro illustra le linee guida, con l’obiettivo di agevolare il concorso di imprese e famiglie alla coesione sociale.
Presentazione del volume

La conciliazione delle esigenze di vita - nella loro complessa articolazione - e quelle del lavoro - necessariamente legate alle logiche aziendali - è l'opera in cui sono impegnate, giorno per giorno, aziende e famiglie. Non si tratta solo di cercare soluzioni ai problemi contingenti, ma di impostare una nuova socialità che consideri parimenti al centro dell'attenzione le esigenze delle aziende e quelle della famiglia.
Perseguire l'obiettivo di avere imprese efficienti, dove i lavoratori possano sentirsi a casa, è possibile, senza lasciarne pagare il prezzo alle famiglie e, in generale, alla loro vita extra-lavorativa. È su queste esigenze che, per iniziativa della Provincia autonoma di Trento, è nato il progetto Family Audit, con l'obiettivo di agevolare il concorso di imprese e famiglie alla coesione sociale.
Sui temi della conciliazione la Provincia di Trento è all'avanguardia, e fa già scuola con nuove leggi, regolamenti, procedure e una casistica di buone pratiche che ispirano altri territori a seguirne l'esempio. In questo volume è presente ciò che serve per capire il Family Audit : la sua impostazione teorica, con la fenomenologia che lo accompagna, le linee guida, che si sono andate formando e i documenti che ne stanno alla base.

Luciano Malfer , nato a Trento nel 1962, coniugato con quattro figli, è attualmente Dirigente generale dell'Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili della Provincia Autonoma di Trento. Nell'ambito delle politiche familiari ha sviluppato standard family friendly e il modello dei distretti familiari territoriali. Laurea in Economia e Commercio - indirizzo aziendale, conseguita presso l'Università di Trento; Master interdisciplinare sulla progettazione ambientale organizzato dalla Pomona University (California U.S.A.). Ha prestato docenze a contratto sulle tematiche dell'organizzazione del servizio sociale e del management del terzo settore presso le Università di Catanzaro e Trento. È membro del Comitato Tecnico Scientifico dell'Osservatorio Nazionale delle politiche familiari. Dal 2004 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti.Ha pubblicato per i nostri tipi: Fattore 4: uno slogan per la sostenibilità del welfare (2011).

Indice


Gli stessi valori, forza delle imprese e forza delle famiglie
Parte I. La conciliazione tra vita professionale e vita familiare
Luciano Malfer, Il mondo indiviso dei progetti di vita
(I gerundi che fanno crescere la responsabilità sociale; Il profitto non è nemico della famiglia; Vocazione e brevetti: la scommessa del Trentino)
Mariangela Franch, Il lato femminile della conciliazione
(Un mercato del lavoro asimmetrico; La ragnatela del welfare; Come cresce la fedeltà all'azienda; Quanto rende la conciliazione; Due buone pratiche)
Riccardo Prandini, La qualità sociale e le sue metamorfosi
(Dalla coscienza del luogo all'autogoverno; La doppia responsabilità delle aziende; Alla ricerca degli standard)
Parte II. Le linee guida del Family Audit
Linee guida per la conciliazione famiglia e lavoro nelle organizzazioni pubbliche e private
(Il distretto famiglia; Gli obiettivi e il campo di applicazione dell'Audit; Gli attori dell'Audit: ruoli e responsabilità; Il processo; I campi di azione; I requisiti per la certificazione; La gestione dei documenti; L'utilizzo del marchio Family Audit)
Parte III. I documenti della sperimentazione nazionale
Protocollo Governo-Trentino
Cabina di regia
Accordo di collaborazione
Progetto operativo
(Premessa; Governance della sperimentazione nazionale; Documentazione del progetto; Monitoraggio; Organizzazioni aderenti alla sperimentazione; Budget; Piattaforma informatica Family Audit; Distretto famiglia; Specifiche per l'implementazione di servizi ICT; Standard Family Audit)
Progetto esecutivo
(Premessa; Modello di governance; Le organizzazioni coinvolte nella sperimentazione; Iniziative di promozione della sperimentazione; Fasi del processo; Documentazione; Abbinamento consulente/valutatore - organizzazione; Budget)
Ringraziamenti.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità