Orfani speciali. Chi sono, dove sono, con chi sono. Conseguenze psico-sociali su figlie e figli del femminicidio
Autori e curatori
Contributi
Vincenza Cinquegrana, Carla Garlatti, Camillo Regalia
Collana
Livello
Saggi, scenari, interventi. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 158,      1a edizione  2017   (Codice editore 2001.140)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Dal 2000 al 2014 in Italia ci sono stati 1.600 casi di orfani che hanno perso la madre perché uccisa dal padre. L’Italia è il primo paese ad aver definito una legge che cerca di rendere la vita di questi orfani con un po’ meno ostacoli. Il volume presenta i risultati della prima indagine nazionale empirica, con interviste ai protagonisti, e l’approfondimento su alcuni casi “simbolo”. Un testo fondamentale per gli operatori della giustizia, dei servizi sociali, gli insegnanti, ma anche le nuove famiglie che si occupano di questi orfani speciali.
Utili Link
RAI Radio1/La radio ne parla Intervista a Anna Costanza Baldry… Vedi...
Senato.it Presentazione del libro (di Pietro Grasso, Presidente del Senato)… Vedi...
Vero Necessario approvare una legge a tutela degli orfani di femminicidio (di Paola Molteni)… Vedi...
Presentazione del volume

Si stima che in Italia in 15 anni (dal 2000-2014) ci sono stati 1.600 nuovi casi di orfani che hanno perso la madre perché uccisa dal padre, poi suicida o successivamente detenuto.
Minori o già maggiorenni, sono "orfani speciali" perché sono speciali i loro bisogni, i loro problemi, la condizione psico-sociale in cui si trovano. In un attimo la loro vita è stata stravolta come in un terremoto, si sono trovati catapultati in un'altra realtà. Non solo: come in una guerra, l'omicidio è spesso solo l'epilogo di continue violenze domestiche.
Questi orfani vivono dunque un trauma complesso di cui fino ad oggi non ci si era mai occupati. L'Italia è il primo Paese ad avere definito recentemente una legge ad hoc che cerca di ridurre i danni subiti e rendere la vita di questi orfani e di chi se ne prende cura un po' meno difficile.
Anna Costanza Baldry, che ha contribuito a far conoscere il problema e ha sostenuto l'approvazione di questa legge, tratta il tema in maniera scientifica, presentando anche i risultati della prima indagine nazionale empirica, con interviste ai protagonisti e l'approfondimento di alcuni casi "simbolo" documentati dalla letteratura internazionale, realizzata anche grazie al progetto europeo Switch-off, con la rete DiRe (Donne in Rete). Carla Garlatti, Presidente del Tribunale per i minorenni di Trieste, arricchisce il volume con un approfondimento giuridico.
Un testo fondamentale che vuole aiutare gli operatori della giustizia, dei servizi sociali, gli insegnanti, gli studiosi e le nuove famiglie che si occupano di questi orfani speciali a conoscere gli strumenti di intervento e ad adottare protocolli adeguati per la gestione dei casi.

Anna Costanza Baldry, docente di Psicologia sociale presso il Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, è responsabile del Centro Studi Vittime di reato Cesvis (www.sara-cesvis.org), psicoterapeuta e criminologa, ha dedicato tutta la sua vita professionale alle tematiche delle vittime, in particolare donne e minori. Collabora con numerose istituzioni e con il privato sociale. A ottobre 2015 è insignita dal Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, Ufficiale all'Ordine del Merito della Repubblica Italiana (OMRI) per l'impegno e la costanza per il contrasto alla violenza alle donne. Con FrancoAngeli ha pubblicato anche Dai maltrattamenti all'omicidio, giunto alla sua sesta edizione, e con Fabio Roia Strumenti efficaci per il contrasto dei maltrattamenti e dello stalking.

Indice
Ringraziamenti
Camillo Regalia, Prefazione
Introduzione
Parte I
Femminicidio
(Donne uccise dagli uomini: perché "femminicidio"; Femicide e feminicidio; Femminicidio e suicidio; Donne vittime di violenza e femminicidio. L'uccisione delle donne anche madri; Gli orfani del femminicidio)
Gli orfani speciali
(Conseguenze del femminicidio su chi rimane: gli orfani e gli altri parenti; Trauma e impatto del trauma della violenza e del lutto improvviso sugli orfani; Fattori di rischio e di protezione per gli orfani speciali; Collocamento e affido degli orfani speciali: implicazioni psico-sociali)
Carla Garlatti, Aspetti legali
(Madre uccisa, papà suicida; Nomina del tutore; Stato di abbandono: adottabilità; Mamma uccisa, papà in carcere: decadenza dalla responsabilità genitoriale; Ascolto del minore; Gli orfani speciali e il processo; La successione; De iure condendo...)
Parte II
Anna Costanza Baldry, Vincenza Cinquegrana, Ricerca sugli orfani speciali in Italia
Discussione
Road map nei casi di orfani speciali
(Gestione degli ostacoli del post-femminicidio e modello di intervento e sostegno coordinato e integrato per i casi degli orfani speciali; Problematiche riscontrate negli orfani speciali e proposte di intervento)
Raccomandazioni cliniche, sociali e legislative
Storie di vita di figli divenuti "orfani speciali"
(Piccoli orfani speciali: Alessia, la madre uccisa dal padre poi costituitosi; Orfani speciali adolescenti: Giovanni, la madre uccisa dal padre poi arrestato e condannato)
Bibliografia
Appendice.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità