Faremicrocredito.it. Lo sviluppo del potenziale del microcredito attraverso il social business in Italia
Contributi
Chiara Bleve, Giorgia Bonaga, Daniele Ferraguti, Katherine Hunt, Francesca Pellegrini, Shamimur Rahman
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2014   (Codice editore 1130.312)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891706676
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891715012
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Partendo da una valutazione del potenziale di microcredito in Italia, il testo riflette sulla possibilità di realizzare iniziative virtuose, coerenti e adeguate al contesto. In particolare a beneficio di quattro popolazioni considerate a rischio di esclusione, dal punta di vista finanziario e sociale: detenuti, giovani Neet, cittadini stranieri e pazienti psichiatrici.
Presentazione del volume

Il volume nasce da una ricerca realizzata dalla Fondazione Grameen Italia, volta a valutare il potenziale di microcredito in Italia, a partire dalla Regione Emilia e Romagna.
Tale lavoro ha individuato quattro popolazioni, per le quali l'applicazione del microcredito in forma di social business potrebbe costituire un vantaggio consistente. Si tratta di detenuti, giovani cosiddetti NEET, cittadini stranieri e persone con disagio psichico. Attraverso una simulazione si è cercato di comprendere in che modo e con quali benefici - economici e non solo - si possano immaginare nuovi scenari per gli individui e le comunità applicabili anche all'ambito delle politiche pubbliche.

La Fondazione Grameen Italia è nata nel 2010 dalla collaborazione tra l'Università degli Studi di Bologna, Grameen Trust e UniCredit Foundation. Ha come attività principale lo studio e la promozione in Italia e in Europa del microcredito, quale esempio di social business, volto a favorire lo sviluppo sociale ed economico della fasce più deboli della popolazione.

Luisa Brunori è psicologa dei Gruppi, Professore Alma Mater dell'Università di Bologna, fondatrice del Centro di Ricerca e Intervento sui Gruppi (C.R.I.G.) e dell'Osservatorio Internazionale sulla Microfinanza (M.I.O.), presidente di IGA,Bo, Istituto di Gruppoanalisi di Bologna. Tra i suoi insegnamenti, Economicità del Gruppo nelle Relazioni Umane e Psicodinamica dei Gruppi. È vice presidente della Fondazione Grameen Italia e Supervisor del Gruppo di Ricerca della Fondazione Grameen Italia.
Enrico Giovannetti è professore associato, Dipartimento di Economia Marco Biagi, Università di Modena e Reggio Emilia. Tra i suoi insegnamenti, Economia della Cooperazione e del Terzo Settore e Economia e Politiche Ambientali. È ricercatore senior del Gruppo di Ricerca della Fondazione Grameen Italia.
Giovanna Guerzoni è antropologa, ricercatrice confermata presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna, coordinatrice del Corso di Laurea in Educatore Sociale e Culturale, Responsabile Scientifico del Centro Studi di Genere e l'Educazione, docente di Antropologia Culturale. È ricercatrice senior del Gruppo di Ricerca della Fondazione Grameen Italia.

Indice
Presentazione
Luisa Brunori, Introduzione
Enrico Giovannetti,
Un'impresa sociale da valutare: fare microcredito in modalità Working Together
1. Premessa; La divisione del lavoro è limitata dall'ampiezza del "mercato", ma il "mercato" è limitato dalla divisione del lavoro; Il microcredito in modalità "Working Together"; La prospettiva di filiera)
Daniele Ferraguti, Katherine Hunt, Francesca Pellegrini, L'identità del microcredito
(Una metaricerca multidisciplinare; La regolamentazione del microcredito: analisi comparata tra quattro Paesi; Il paradigma del microcredito: definizione multidisciplinare)
Daniele Ferraguti, Francesca Pellegrini, Il Microcredito in Italia: analisi del fenomeno, delle metodologie e dei protocolli
(Microcredito in Italia: presentazione dei dati; Il microcredito in Italia: modelli, obiettivi e criticità; Microcredito imprenditoriale: le PMI in Italia)
Chiara Bleve, Daniele Ferraguti, Il potenziale del microcredito: le popolazioni a rischio di esclusione
(Inclusione finanziaria: note introduttive; I processi di inclusione sociale e finanziaria in un momento di crisi: le voci dei migranti; I giovani: un potenziale escluso)
Giorgia Bonaga, Il potenziale del microcredito: le popolazioni speciali
(La popolazione carceraria, formazione e lavoro; Fare microcredito in carcere: simulazione di un processo; La popolazione psichiatrica, formazione e lavoro; Microcredito e salute mentale: analisi di un processo)
Daniele Ferraguti, Un programma di microcredito per le popolazioni escluse o a rischio di esclusione
(La simulazione del programma)
Shamimur Rahman, Enrico Giovannetti, Un approfondimento: le potenzialità del Social Business
(La nascita del Social Business in Bangladesh; Il caso di Grameen Danone Foods Limited (GDFL); Welfare e Social Business: alcune note sul contesto italiano; Le potenzialità del modello di Yunus nel contesto istituzionale italiano)
Luisa Brunori, Enrico Giovannetti, Giovanna Guerzoni, Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Gli Autori.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità