L'autostima allo specchio. La prevenzione dei disturbi del comportamento alimentare in adolescenza
Autori e curatori
Contributi
Manuela Baldasso, Loredana Cirillo, Elisabetta Colombo, Eliana De Ferrari, Alessandra Marcazzan
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 128,      1a edizione  2007   (Codice editore 8.31)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846485755

Presentazione del volume

In una cultura come la nostra, in cui apparenza, efficienza fisica ed esteriorità sono considerati valori, la bellezza assume un ruolo fondamentale.
In particolare gli adolescenti, sensibili ai messaggi della società e del gruppo, aderiscono facilmente agli inarrivabili canoni loro proposti: così se le giovani donne, alle prese con la costruzione della propria femminilità, rifiutano le forme di un corpo morbido ed accogliente imponendosi di somigliare alle disincarnate bellezze da copertina, i maschi si confrontano con modelli ambigui, esibendo fisici prestanti e muscolosi, ma dedicandosi alla cura estetica dell'aspetto e dell'immagine come mai in passato.
Gli adolescenti oggi si vergognano per le imperfezioni del proprio corpo e derivano la propria autostima più dalla propria immagine che non da capacità e competenze. I vissuti di inadeguatezza degli adolescenti e la rigidità dei modelli estetici imperanti cui si ispirano li inducono ad attaccare il proprio corpo nutrendolo troppo o troppo poco.
A partire da queste considerazioni, alcuni psicologi e psicoterapeuti dell'Istituto Minotauro, grazie al Fondo Dove per l'autostima, hanno condotto una ricerca-intervento sulla prevenzione dei disturbi alimentari, con l'obiettivo di individuare i valori affettivi che ispirano i comportamenti alimentari normali e patologici, ponendoli in relazione con i compiti evolutivi adolescenziali.
Il volume, spunto di riflessione per quanti si occupano di adolescenza, sottolinea il valore preventivo che assume la possibilità di esprimere e condividere le ansie derivanti dai cambiamenti del corpo e della mente, per rendere riconoscibili le difficoltà e potenziare una consapevolezza di sé capace di evitare il ricorso automatico a comportamenti dannosi per la salute fisica e psicologica.

Elena Riva, psicoterapeuta dell'adolescenza e psicoanalista SPI, coordina presso il Minotauro l'équipe sui disturbi del comportamento alimentare; svolge attività didattica, di formazione e supervisione in scuole di formazione in psicoterapia; tra le sue pubblicazioni per i nostri tipi, ricordiamo Figli a scuola (1997), Adolescenti in crisi, genitori in difficoltà, con G. Pietropolli Charmet (1994) e Adolescenti trasgressivi, con A. Maggiolini (1999).

Indice


Gli Autori
Elena Riva, Introduzione
Loredana Cirillo, Modelli di prevenzione del disturbo del comportamento alimentare: una lettura critica
Alessandra Marcazzan, La prevenzione dei disturbi del comportamento alimentare: riflessioni su alcune scelte metodologiche
Alessandra Marcazzan, Elena Riva, Il corpo e l'immagine di sé in preadolescenza e adolescenza: presentazione del progetto preventivo
Elena Riva, L'ansia di piacere e di piacersi: corpi perfetti di adolescenti imperfetti
Elisabetta Colombo, Lo specchio e l'immagine corporea in preadolescenza e in adolescenza
Eliana De Ferrari, Le rappresentazioni delle età della vita e del processo evolutivo in preadolescenza e in adolescenza
Loredana Cirillo, L'ideale di genere e la costruzione dell'identità maschile e femminile
Manuela Baldasso, I ragazzi valutano l'intervento
Alessandra Marcazzan, Il punto di vista degli insegnanti: ogni classe una storia
(Riflessioni e valutazioni su metodi e strumenti; Qualche considerazione sugli interventi degli insegnanti; L'esperienza degli insegnanti delle scuole di Roma; S. Contardi, Riflessioni sull'esperienza condotta nella scuola media "Guido Reni" di Bologna; L. Forte, In una classe del Liceo Scientifico "A. Volta" di Milano)
Elena Riva, Il corpo, il genere e l'autostima: fattori di rischio nei disturbi del comportamento alimentare. Osservazioni e valutazioni conclusive)
Bibliografia.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità