La visione di Elifaz. Suggestioni ed esperienza nella relazione di cura
Autori e curatori
Contributi
Adelfo Elio Cardinale, Franco Di Maria
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 288,      1a edizione  2006   (Codice editore 1243.1.5)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846474247

Presentazione del volume


La medicina, al bivio tra arte e tecnologia, sta esprimendo una inquietante tendenza a fissarsi in un progetto "scientista" e mercantile, tipico di molti aspetti del vivere d'oggi. Esso sembra correlato al dilatarsi del senso di onnipotenza che accompagna il rapido evolversi delle sue "scienze di base" (fisica, chimica e biologia), ormai partecipi di un uno stato di incertezza ed instabilità, ma ancora ritenute esatte.
A questa emergenza sociale è speculare l'indifferenza per il senso dell'uomo, di ogni uomo, come "corpo, anima e spirito". Di fronte alla scissione tra realtà e bisogni dell'anima, il presente volume tenta un revisione della professione di cura, come modello relazionale ed affettivo, che non si sottrae alle esigenze della scienza. Questo tentativo viene fatto alla luce delle acquisizioni delle le scienze "esatte" contemporanee, ma anche attraverso la filosofia, il diritto naturale e, soprattutto, mediante l'analisi personale della visione intuitiva e "mistica" della natura.
Il libro suggerisce la possibilità che l'uomo di scienza incontri nella relazione di cura, sua espressione privilegiata, non soltanto l'orgoglio dell'intelletto, ma anche le misteriose ragioni del cuore. Il cuore è presente nelle piccole storie dei pazienti, incontrati per via e narrati, tra una speculazione e l'altra, attraverso "finestre" aperte dall'autrice, sulla "vita reale".
La dimensione psicosociale considera la cura esperienza primaria di interdipendenza. Essa dà valore alla mente, come strumento di conoscenza, e all'anima, in quanto contenitore di pena. In questa armonia, sta l'etica e la religiosità tollerante, che non riesce a dettare norme, ma indica sentieri; che alla parola preferisce l'ascolto e al giudizio l'abbraccio.

Anna Scialabba è professore associato di Patologia Sistematica alla Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università di Palermo e docente di Bioetica e Scienze Umane, presso lo stesso Ateneo. Particolarmente interessata al rapporto tra psiche e soma, alla pedagogia medica e alla bioetica, ha promosso iniziative legate alla formazione umana del medico e al suo arricchimento culturale, anche attraverso la prospettiva psicosociale. Oltre a numerose pubblicazioni di carattere scientifico, ha pubblicato, su questi temi, La prigione di Kore (2001), in Gruppi, vol. III, n. 1; La cellula il salice e l'aspirina (2002), in Gruppi, vol. IV, n. 2; Giri di Parole (2005), in Psicologia per la politica, di Franco Di Maria (Angeli, Milano).

Indice


Adelfio Elio Cardinale, Presentazione
Parte I. Dal sentimento alla speculazione, attraverso l'esperienza terapeutica
Giobbe ed Elifaz, Introduzione
L'albero e il bosco. Tra un uomo e il suo mondo, tra l'anima e una comunità d'anime
Il giorno e la notte, dal laboratorio alla strada. Il rimedio e l'errore, nella relazione tra medico e paziente, e come strumento di autocoscienza
Dove il Paradiso? Il desiderio e il bisogno nella Medicina moderna, come strumento di benessere
Essenza del mito ... nel legame tra medicina e morale
Kant e il Tao ... voci filosofiche dell'etica
"Gettati" nell'essenza. L'uomo alla conquista della felicità, come speranza individuale e come progetto sociale
Bibliografia
Parte II. Dalla Scienza all'Ethos
Eterni e profondi legami tra il sapere e la realtà. Ciò che oggi si può dimostrare, una volta fu solo immaginato
La predisposizione morale sulle ali della metafora. Il modello fantastico
Il Tutto, il Nulla e l'Infinito. A confronto matematica e metafisica
Tra estetica ed etica. A confronto scienza e poesia
Bibliografia
Parte III. Dall'analogico all'anagogico
Dal modello scientifico al modello morale. Dimensione sociale e personale della conoscenza, tra immanenza e trascendenza
Dalla terapia alla saggezza. Sciamano e santo
Altre sponde e notti oscure. Verso una scienza mistica
Bibliografia
Conclusioni. Speranze laiche. Per una coscienza evoluta ed una comunità in trasformazione
Bibliografia
Franco Di Maria, Post-fazione. Frammenti di pensieri.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità