Psicologia per la politica

Metodi e pratiche

Autori e curatori
Contributi
Gabriele Calvi, Rodan Di Maria, Roberto Di Maria, Giovanni Di Stefano, Giorgio Falgares, Cristiano Inguglia, Gioacchino Lavanco, Valentina Lo Mauro, Calogero Lo Piccolo, Gabriele Profita, Anna Scialabba, Roberto Turrisi, Loredana Varveri
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 256,      1a edizione  2005   (Codice editore 1243.42)

Psicologia per la politica. Metodi e pratiche
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846463425

Presentazione del volume

La dimensione politica è lo spazio relazionale istituito in cui si contrattano costantemente le regole della convivenza civile, nel quale si prova a governare le molteplicità di interessi e bisogni, salvaguardando comunque il diritto di appartenenza e di cittadinanza comune. Capacità collettiva che distingue, quando esercitata, la buona politica da quella cattiva.

Oggi, al fondamentalismo collettivo va via via contrapponendosi un fondamentalismo individualistico, in cui l’altro è comunque nemico nel momento in cui si frappone come ostacolo e limite per la realizzazione del bisogno onnipotente. L’altro è più un limite che una risorsa e il sentimento di legittima appartenenza alla gens, ancor più alla comunità di riferimento - tratti tipici delle culture antropologiche precedenti - è in via di esaurimento.

È un cambiamento epocale, che certamente con molta difficoltà stiamo provando a governare, spostando primariamente sull’individuo il focus primario della legittimità dei diritti da rappresentare e soddisfare, e che questo volume tenta di analizzare e proporre ai lettori. Suo obiettivo prioritario è infatti offrire un panorama aggiornato sulle questioni attuali più rilevanti, sia per la comprensione delle dinamiche psicosociali che influenzano gli atteggiamenti e le convinzioni politiche, sia per indicare e suggerire possibili strategie di intervento. I saggi affrontano temi che vanno dalla pratica clinica nel sociale alle strategie del lavoro psicologico per intervenire nella comunità, anche quella costituita dagli immigrati. Vengono, altresì, presi in considerazione i temi del pregiudizio, del razzismo, e della democrazia partecipativa.

Il volume si chiude con due saggi “asintonici”, ma proprio per questo di particolare valore trasformativo. Il primo è una riflessione sulla Costituzione italiana e sulla sua validità come Carta fondante e fondamentale per la convivenza; il secondo è un saggio sui fondamenti storici, epistemologici e culturali delle relazioni tra etica, psicologia e politica.

Ma un altro importante obiettivo del volume è riuscire a contribuire alla riduzione del rischio delle derive autoritarie, dei pregiudizi, del razzismo, dei conflitti patologici a cominciare dalla promozione di una maggiore conoscenza delle dinamiche psicosociali. La politica per la convivenza, la politica per il benessere, la politica per la solidarietà sono il frutto e il risultato di una Politica orientata dall’Etica e di un Etica capace di farsi Politica.

Scritti di : Roberto Di Maria, Rodan Di Maria, Giovanni Di Stefano, Giorgio Falgares, Cristiano Inguglia, Gioacchino Lavanco, Valentina Lo Mauro, Calogero Lo Piccolo, Gabriele Profita, Anna Scialabba, Roberto Turrisi, Loredana Varveri

Franco Di Maria è professore ordinario di Psicologia dinamica presso l’Università di Palermo. Gruppoanalista, è condirettore di Forum. Journal fo the Internation Association of Groupanalysis . È autore, fra l’altro, di Psicologia della convivenza. Soggettività e socialità (Angeli, 2000), Psicologia e benessere sociale (MacGrawhill, 2002) e, in collaborazione con A. Lo Coco, di Psicologia della solidarietà (Angeli, 2002).

Indice


Gabriele Calvi, Presentazione
Franco Di Maria, Introduzione. Breve guida alla lettura
Franco Di Maria, Calogero Lo Piccolo, Dal sentire mafioso al sentire politico. Teorie e pratiche per una transizione possibile
(Introduzione; Inquadramento storico; Il livello socio-comunicativo; Il livello politico-ambientale; La polis guardata dal vertice psicoterapeutico; Fare cose di sinistra: il lavoro di strada. Psicologia per la politica: il lavoro post-analitico; Riferimenti bibliografici)
Gioacchino Lavanco, Loredana Varveri, Roberto Turrisi, Franco Di Maria, Quale politica per la comunità. Una strategia per la rete dei servizi sociali
(Introduzione: il rapporto tra politica e comunità; Psicologia di comunità e politica per la comunità; Che fare? Ricerche e metodi; Una conclusione sulla dimensione operativa; Riferimenti bibliografici)
Giorgio Falgares, Giovanni Di Stefano, Franco Di Maria, La psicologia sociale del pregiudizio tra limiti metodologici ed impegno “politico”
(Lo studio psicologico del pregiudizio etnico: riflessioni metodologiche ed epistemologiche; Psicologia per la politica e pregiudizio; Considerazioni conclusive; Riferimenti bibliografici)
Giovanni Di Stefano, Giorgio Falgares, Franco Di Maria, Le dinamiche dell’oppressione tra gruppi: la teoria della dominanza sociale
(Premessa; Aspetti teorici della “social dominance”; Considerazioni conclusive; Riferimenti bibliografici)
Gabriele Profita, Valentina Lo Mauro, “Essere fuori luogo”. Appunti di clinica della migrazione
(Premessa; Fondamenti di teoria e di metodo; Esperienze di clinica e di contesto; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Rodan Di Maria, Cristiano Inguglia, Conflict management e democrazia partecipativa
(Il contributo del conflict management all’azione politica; I conflitti sociali: definizioni e modelli teorici; La gestione del conflitto; Applicazioni del modello di gestione dei conflitti; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Roberto Di Maria, La Costituzione come “luogo” della politica
(Breve premessa metodologica; Stato costituzionale e cultura costituzionale; Iura e Leges fra diritto e politica; Politica e senso di giustizia nell’ambito dello Stato costituzionale; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Anna Scialabba, Giri di parole. Tra etica, psicologia e politica




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità