Self marketing per le professioni. Un percorso formativo per i talenti dell'alta formazione
Contributi
Davide Jabes, Maurizio Mauri, Giovanni Puglisi, Cinzia Sciangula, Otello Sorato
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 288,      1a edizione  2015   (Codice editore 2000.1422)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Tema di un innovativo percorso di formazione tra Università e Impresa è lo sviluppo delle competenze trasversali. Il lavoro propone una stimolante riflessione sulla valorizzazione dei talenti e la sintesi di un progetto sperimentale di formazione alle competenze trasversali per la formazione di capitale umano di eccellenza nelle Università.
Presentazione del volume

Il volume raccoglie l'esperienza del progetto InnoTal. Talenti per l'innovazione globale e la professionalizzazione. Tema di un innovativo percorso di formazione tra Università e Impresa è lo sviluppo delle competenze trasversali: leadership, imprenditorialità, intelligenza emotiva e gestione delle emozioni, public speaking.
Il progetto - sostenuto da Fondazione Cariplo e attuato in collaborazione con Fondazione CRUI, Assolombarda, CINECA, MindRoom e Teseo Marketing Research - ha permesso lo sviluppo di un percorso formativo e di riflessione sulle soft skills per un gruppo di dottorandi della Regione Lombardia. Un percorso sperimentale finalizzato a rendere più efficace il passaggio da percorsi di Alta Formazione al mondo del lavoro, sviluppato attraverso l'identificazione delle principali Competenze Trasversali di Successo richieste dalle aziende, il rafforzamento di alcune di queste attraverso un processo di autovalutazione, lo sviluppo di un percorso d'aula e il supporto con tecniche di gestione dell'ansia e dello stress offerte dal neuro - e biofeedback.
Le testimonianze di autorevoli esperti di settore sul contesto italiano ed europeo, l'impegno e la creatività dei partecipanti trasformate in innovativi progetti di ricerca e sviluppo e le esperienze d'aula vogliono contribuire ad accrescere l'attrattività dei Dottori di Ricerca del territorio lombardo e delle loro competenze trasversali, elementi che ancora oggi mancano nel panorama della valutazione professionale e del mondo imprenditoriale.
Questo lavoro, partendo dai limiti contemporanei della riflessione sull'Alta Formazione, si propone come nuova e stimolante riflessione - pratica e concreta prima che accademica - verso la valorizzazione dei talenti e la promozione della formazione di capitale umano di eccellenza, nelle Università e oltre.

Vincenzo Russo è professore associato di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni presso l'Università IULM.
Massimo Bustreo è ricercatore di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni presso l'Università IULM.

Indice
Giovanni Puglisi, Prefazione
Vincenzo Russo,
Introduzione
Massimo Bustreo,
I talenti nell'alta formazione
(Il contesto; La situazione attuale; Le esperienze europee; Il panorama italiano; Università, scuole di Dottorato e imprese: un'intesa possibile)
Massimo Bustreo, Vincenzo Russo, Il progetto InnoTal: talenti per l'innovazione
(La formazione per la comunicazione e il Self Marketing dei dottorandi: il ruolo delle competenze trasversali; "Non siamo macchine pensanti che si emozionano, ma macchine emotive che pensano"; Il progetto; Obiettivi generali; Obiettivi specifici; Azioni, cambiamenti auspicati e risultati)
Massimo Bustreo, Vincenzo Russo, Le strategie dell'intervento formativo per i Dottorandi di Ricerca
(Introduzione teorica e obiettivi; Modalità di realizzazione dell'intervento formativo; Contenuti; Metodi didattici e percorso di alta formazione; Azioni dell'intervento formativo; Le testimonianze; Emanuela Stefani, Lo sviluppo dei talenti: ispirare l'eccellenza nella Ricerca; Ajay K. Jain, Emotional Intelligence and self-management Skills; Giorgio Gabrielli, Il self marketing, se stessi come prodotto/servizio; Andrea Cerroni, Comunicare la ricerca nella societa della conoscenza; Paolo Carbone, La valutazione della ricerca come metodo di miglioramento; Michele Tiraboschi, Dottorati industriali, apprendistato per la ricerca, formazione in ambiente di lavoro. Il caso italiano nel contesto internazionale e comparato; I Project Work)
Davide Jabes, Cinzia Sciangula, La valutazione delle competenze
(Competenze: definizioni, caratteristiche, classificazioni; Gli approcci alle competenze; Le competenze nell'organizzazione; La valutazione delle competenze nel progetto InnoTal: l'intelligenza emotiva; I principali modelli dell'intelligenza emotiva; Misurare l'intelligenza emotiva: rassegna dei principali strumenti di valutazione; I contesti applicativi dell'intelligenza emotiva; Lo strumento SSS-JS_20; Risultati)
Maurizio Mauri, Vincenzo Russo, Otello Sorato, Intelligenza emotiva e strumenti di assessment
(La formazione per le abilita di gestione delle emozioni; La formazione alla gestione delle emozioni: il ruolo del biofeedback; Le principali teorie a supporto delle tecniche di neuro e biofeedback; Obiettivi del percorso di assessment emotivo e ipotesi; Il protocollo di ricerca; Il percorso di Assessment Emotivo; La formazione dei dottorandi con il biofeedback per lo sviluppo dell'Intelligenza Emotiva e delle competenze trasversali)
Massimo Bustreo, Cinzia Sciangula, Indicazioni bibliografiche


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità