L'approccio psicosocioanalitico allo sviluppo delle organizzazioni

Contributi
Annamaria Burlini, Luigi Pagliarani
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 288,   1a ristampa 2005,    2a edizione  2003   (Codice editore 1481.57)

L'approccio psicosocioanalitico allo sviluppo delle organizzazioni
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846429360

In breve

Questo libro presenta i principi teorici fondamentali, con le fonti principali di riferimento e i meccanismi più importanti d'intervento nelle organizzazioni, proposti dalla scuola psicosocioanalitica italiana. Sintesi continua di principi teorici e di analisi di strumenti e pratiche operative, il libro è una lettura consigliabile ai formatori, ai consulenti di sviluppo organizzativo e ai manager.

Presentazione del volume

L'esperienza organizzativa contemporanea è caratterizzata - nell'opinione unanime della comunità degli studiosi di organizzazione e nelle pratiche quotidiane sperimentate da coloro che nelle organizzazioni operano - da due note fondamentali. La prima si riferisce a un'irriducibile complessità che ha visto crescere nel tempo, accanto alla semplificazione delle strutture, una rete formale e informale di rapporti umani di collaborazione, di negoziazione, di confronto. La seconda rimanda alla centralità del "sapere al lavoro" e all'importanza crescente delle risorse intangibili - e di quelle umane in particolare - per la produzione di valore.

Rendere compatibili gli ambienti organizzativi sopra descritti con l'esigenza non rinviabile per l'organizzazione di generare, sviluppare e trasferire conoscenza e competenza, è con tutta probabilità la sfida più alta che chi ha responsabilità nella gestione delle organizzazioni contemporanee debba oggi affrontare.

In questo territorio la teoria e la pratica della psicosocioanalisi offrono un riferimento e una strumentazione utile ad affrontare e gestire i problemi del cambiamento in generale e della diminuzione dell'investimento difensivo che oggi diffusamente si genera nelle donne e negli uomini che lavorano, sottoposti, come sono, a fenomeni, talvolta insopportabili, di incertezza, ansia e stress.

Questo libro presenta i principi teorici fondamentali, con le fonti principali di riferimento e i meccanismi più importanti d'intervento nelle organizzazioni, proposti dalla scuola psicosocioanalitica italiana, sviluppatasi a partire dall'eredità dell'insegnamento di Elliott Jaques e Wilfred Bion e lungo la ricerca e la pratica incessante di Luigi Pagliarani e dei suoi allievi. Il volume registra l'evoluzione che ha interessato la psicosocioanalisi in Italia, sia nei suoi fondamenti teorici che, soprattutto, nei meccanismi operativi di intervento, fino alla fertile congiunzione con la scuola post-bioniana argentina di José Bleger e di Enrique Pichon-Rivière.

Sintesi continua di principi teorici e di analisi di strumenti e pratiche operative, il libro è una lettura consigliabile ai formatori, ai consulenti di sviluppo organizzativo e ai manager committenti di interventi di sviluppo organizzativo, ma anche agli studenti delle facoltà di psicologia e di scienze dell'educazione, dei vari master e scuole di specializzazione in formazione degli adulti e gestione delle risorse umane.

Dario Forti , psicosocioanalista e socio fondatore di Ariele, a più riprese responsabile della scuola di psicosocioanalisi di Ariele, contitolare della rubrica "Libri per la professione" di FOR , rivista dell'Associazione Italiana Formatori, amministratore delegato di Skolé, opera come consulente direzionale nell'area della formazione manageriale e dello sviluppo organizzativo. Autore di numerosi articoli e volumi su temi formativi e di sviluppo organizzativo, per i tipi della FrancoAngeli ha curato Orizzonte formazione (1991) nella collana AIF ed è coautore, con A.M. Bertolotti e G. Varchetta, de L'approccio socioanalitico allo sviluppo delle organizzazioni (1982).

Giuseppe Varchetta , psicosocioanalista, socio fondatore di Ariele, è responsabile dello sviluppo organizzativo dell'Unilever Italia e delle risorse umane della Sagit SpA, azienda del Gruppo Unilever Italia. Docente a contratto presso la facoltà di Economia dell'Università Statale di Milano Bicocca, è autore di numerosi libri e articoli sui temi della formazione, dello sviluppo organizzativo e della gestione delle risorse umane; per la FrancoAngeli è stato recentemente coautore con U. Morelli di Cronaca della formazione manageriale in Italia 1946-1996. Retablo (1998).

Indice


Luigi Pagliarani , Prefazione
Luigi Pagliarani , L'impresa: angoscia della certezza
Tendenze dell'organizzazione contemporanea
(Le tendenze dell'ambiente socioeconomico; Dematerializzazione e doppia presenza; Globalizzazione, incertezza e simultaneità; Le tendenze dell'organizzazione economica contemporanea; Le tendenze dei soggetti umani)
La teoria psicosocioanalitica
(Le origini della Psoa: una cronaca dalle origini agli anni '70; Fonti della PSOA in relazione all'intervento psicosocioanalitico nelle organizzazioni; Il campo della teoria psicosocioanalitica; La teoria psicosocioanalitica: percorsi fondamentali; Il disagio organizzativo; Il compito primario; Il dirottamento delle risorse e l'esperienza di mancanza; La relazionalità originaria; I due scopi fondamentali dell'organizzazione: l'investimento difensivo; L'ansia secondaria; Il lavoro nell'interpretazione psicosocioanalitica; L'azione decisionale; Il gruppo di lavoro; Il processo di valutazione e la funzione della leadership; Il cambiamento/apprendimento)
L'approccio psicosocioanalitico allo sviluppo delle organizzazioni
(Gli elementi dell'approccio classico allo sviluppo organizzativo; Oggetti e campi di applicazione dello sviluppo organizzativo classico; La crisi dello sviluppo organizzativo classico; La prospettiva del change management; Sviluppo organizzativo e psicosocioanalisi; Confini; La prospettiva clinica nello sviluppo organizzativo; Le domande e i traguardi del campo di azione dello sviluppo organizzativo psicosocioanalitico; Strumenti operativi dello sviluppo organizzativo; Il Gruppo Operativo come meta-strumento della PSOA)
Luigi Pagliarani , Appendice. Il lavoro come momento di connessione tra mondo interno e mondo esterno attraverso la mediazione del principio di realtà
Anna Maria Burlini , Postfazione
Bibliografia
(Fondamenti della PSOA; La scuola psicosocioanalitica italiana; Biobibliografia di Luigi M. (Gino) Pagliarani, a cura di C. Weber; Testi epistemologici, organizzativi e di scienze del vivente).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access

  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità